L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 20 settembre 2018

Frana al Trave, ragazzo si getta in acqua: salvato dalla Finanza

ANCONA -  Tragedia sfiorata questa mattina intorno alle 11 al Trave di Portonovo.

Intorno alle ore 11 una grossa massa di materiale roccioso si è staccata dalla falesia abbattendosi sulla spiaggetta sottostante, nel tratto vietato alla balneazione tra lo scoglio del Trave e la spiaggia di Mezzavalle. Al momento, sulla spiaggia interessata dalla frana erano presenti tre ragazzi che avevano raggiunto la baia per godersi un giorno al mare. Appena hanno visto precipitare dal monte alcune rocce, due sono riuscit i a mettersi al sicuro correndo verso la spiaggia di Mezzavalle, mentre il terzo, bloccato dalla frana, si è buttato in mare. Fortunamente, l ’equipaggio del “ B.S.O. 406 ” della guardia di finanza  che aveva assistito a tutta la scena, si è immediatamente precipitato verso il ragazzo in acqua traendolo a bordo, allontanandolo dalla zona della frana e conducendolo verso la spiaggia di Mezzavalle dov’erano nel frattempo giunti i suoi amici.

L’area del “Trave” è interdetta alla sosta e al passaggio di persone, alla balneazione e all ’attracco di natanti proprio perché la falesia è a rischio crollo. La presenza del divieto e la reale sussistenza del pericolo non impedisce tuttavia che bagnanti e visitatori decidano di sistemarsi proprio in quella zona , attirati dalla suggestiva bellezza del luogo.

Commenti:

Loading...

Ultimi articoli

I più letti

Adv

Loading...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.