L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 26 maggio 2018

Rischia di morire a 21 anni per un'overdose, ragazza salva per miracolo

CIVITANOVA - Ha rischiato di morire per un' overdose. A soli 21 anni.

Questo pomeriggio intorno alle 17 gli operatori della Croce verde di Civitanova hanno ricevuo una chiamata di soccorso per una ragazza a terra, priva di sensi, proprio davanti alla sede civitanovese dell'istituto di riabilitazione Santo Stefano, in via Montello. Con lei c'erano altri due ragazzi. Sono stati proprio loro a chiedere aiuto.

Quando i sanitari hanno raggiunto il luogo insieme all'automedica, la giovane, originaria di San Benedetto, era in arresto respiratorio e solo grazie al loro tempestivo intervento si è salvata.  Le cure effettuate sul posto, infatti, hanno migliorato la situazione. Ora si trova all'ospedale di Civitanova per essere sottoposta ad ulteriori accertamenti. Sul posto vigili urbani e polizia.

(Foto Giorgia Marziali)

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.