L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 18 dicembre 2017

Lo picchiano in strada, lui fugge e si rifugia in commissariato

CIVITANOVA - Scoppia una lite per motivi economici, lo aggrediscono, ma lui riesce a fuggire. Inseguito, si rifugia in commissariato.

Caos ieri mattina quando un uomo di origini sud americane di 35 anni residente a Civitanova Marche è arrivato in commissariato raccontando agli agenti di essere stato inseguito e speronato da un veicolo condotto da un pugliese. L'uomo, insieme ad alcune persone, lo avrebbero picchiato ed aggredito in strada. Fortunamente il sudamercano è riuscito a raggiungere la sua auto e fuggire. Da lì l'inseguimento  durante il quale  il pugliese, 52 anni denunciato in stato di libertà per violenza privata e minacce, pur di raggiungerlo, avrebbe provocato anche un incidente senza fermarsi a soccorrere il conducente. Il sudamericano ha così raggiunto il commissariato. Poco istanti dopo è giunto anche l'inseguitore nel frattempo bloccato da agenti intervenuti.

Nella vicenda sarebbero coinvolti anche altre persone presenti nella fase iniziale della lite avvenuta a qualche chilometro di distanza. Uno di loro avrebbe sparato al fuggitivo un pallino con una pistola ad aria compressa, procurandogli una ferita ad una gamba giudicata guaribile. Sono accusati di lesioni personali volontarie aggravate dall’uso di armi.

 

Commenti:

Sanità

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

MARCHE - La metà degli stabilimenti ospedalieri regionali ha conquistato il bollino rosa conferito dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) validi dall’1 ge...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.