L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 23 settembre 2018

Inaugurata all’Ospedale di Civitanova la Camera di Criocongelamento

CIVITANOVA - Inaugurata all'ospedale di Civitanova la Camera di Criocongelamento, realizzata al pianoterra del nuovo corpo di fabbrica adiacente ai locali dove verrà realizzato il nuovo Centro Trasfusionale.

Una struttura indispensabile per la realizzazione dei trapianti di cellule staminali per i pazienti affetti da patologie neoplastiche ematologiche che va a completare il percorso diagnostico-terapeutico delle stesse. ”Già dall’inizio del mio mandato di Presidente – ha ricordato Ceriscioli – ho cercato di incentivare e investire su politiche sanitarie che sostengano ed agevolino le strutture che siano in grado di dare risposte, di esprimere qualità nell’assistenza, sia tecnologica, sia terapeutica, sia dal punto di vista umano, cioè anche la qualità dell’accoglienza dei pazienti. I segni degli investimenti si sono visti anche dal potenziamento del personale con 1200 unità in più e dalla mole di risorse per le aziende di 250 milioni di investimenti lo scorso anno. Siamo determinati a restare nei primi posti in classifica nazionale e lo siamo su diversi parametri, anzi a crescere ulteriormente e possiamo farlo anche grazie all’aiuto dei diversi soggetti dei territori che come la Fondazione Carima di Macerata, supportano le scelte di qualificazione e che ringraziamo per questo orizzonte di valori condiviso. Scelte di eccellenza quindi che costituiscono un indiscutibile passo avanti del nostro sistema sanitario che è “ in salute” anche grazie alle critiche costruttive che esortano a impegnarsi sempre di più.”

Alla inaugurazione erano presenti anche l’assessore regionale, Angelo Sciapichetti e il consigliere regionale, Luca Marconi.

Dal 1998 presso la UO di Medicina ed Ematologia dell’Ospedale di Civitanova Marche vengono eseguiti trapianti di cellule staminali e fino ad oggi ne sono stati realizzati quasi 200. Finora il processo di raccolta di cellule staminali e di congelamento delle stesse veniva effettuato in convenzione con gli Ospedali Riuniti di Ancona e nella fattispecie con la Clinica di Ematologia diretta dal Prof. Attilio Olivieri e con il Centro Trasfusionale diretto dal Dr. Gianluca Riganello. L’incremento dell’attività trapiantologica sia della Clinica di Ematologia che della Ematologia di Civitanova Marche rende sempre più indispensabile separare i due Centri per poter garantire le procedure di raccolta nei tempo previsti.

La realizzazione della Camera di Criocongelamento è stata resa possibile grazie al finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata che ha provveduto alla progettazione e acquisto delle attrezzature necessarie affidando la realizzazione alla Ditta SOL. L’importo finanziato dalla Fondazione è di 148 mila euro ; a carico dell’Area Vasta 3 sono stati eseguiti i lavori edili ed impiantistici per un importo di 81mila euro.

Commenti:

Ultimi articoli

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.