L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 20 agosto 2018

Precipita da un'impalcatura, muore imprenditore

il civitanovese enzo bagalini morto dopo un incidente sul lavoro

CIVITANOVA - Non ce l'ha fatta Enzo Bagalini, il civitanovese di 61 anni vittima di un brutto incidente sul lavoro avvenuto lo scorso 14 maggio.

Ieri sera si è spento all'ospedale di Torrette dove si trovava ricoverato dal giorno dell'incidente. Bagalini, quel pomeriggio stava effettuando dei lavori in uno dei suoi cantieri, in via della Nave, nel centro di Civitanova (LEGGI ARTICOLO). Ad un certo è caduto da una impalcatura. Subito le sue condizioni sono apparse gravi tant'è che è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale dorico. Ieri sera la triste notizia.

Bagalini, imprenditore conosciuto da tutti, era un grande amante dello sport. A ricordare, con un post su facebook, il suo grande senso di altruismo l'Atletica Civitanova: "Una persona altruista, un uomo forte, moderno e lavoratore instancabile sul quale facevano affidamento in molti: la sua famiglia, i suoi dipendenti, vari comitati e società sportive come la nostra. Sempre pronto a scherzare, Enzo affrontava la vita senza mai lamentarsi. Ciao Enzo, avremmo voluto averti ancora con noi, ma la vita è così. Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno. La società esprime dolore per questa perdita e le più sentite condoglianze alla famiglia e al fratello Eraldo".

I suoi familiari hanno dato il consenso all'espianto degli organi. Non ancora fissata la data dei funerali.

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.