L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

Switch to desktop

L'Indiscreto il Quotidiano delle Marche

In 70mila salutano il Carnevale di Fano 2012. Un omaggio a Lucio Dalla

Filla Carnevale FanoE' stato una giornata che Fano non dimenticherà quella che si è appena conclusa e che ha siglato la chiusura del Carnevale di Fano 2012. Una folla di oltre 70mila persone ha riempito viale Gramsci per l'ultima sfilata dei carri allegorici, sin dalle 15, ora in cui l'Ente Carnevalesca ha sancito, con i tradizionali 3 botti, il via ai cortei. "E' una festa nella festa, una giornata memorabile -ha detto Luciano Cecchini, presidente dell'Ente Carnevalesca- Il Carnevale ha fatto centro: prima con la pioggia e ora con il sole. Siamo davvero soddisfatti di quest'ultima giornata e di tutta l'edizione 2012".

 

A dare il via all'evento è stato il saluto a Lucio Dalla. In ricordo del cantautore che ha segnato l'Italia, il Carnevale di Fano è stato aperto dalla sua "4 marzo 1943". Dopo il lungo applauso a tributo del maestro sono iniziati i cortei mascherati che hanno portato lungo viale Gramsci prima il carro della "Lotteria del Carnevale" poi quello di "Fano Città del Carnevale", la mascherata "Taka Banda", il "Pupo" 2012 "La Moretta del pescatore", le mascherate "Il pifferaio magico . faremo la fine dei topi?" e "I Simpsonati". A seguire sono stati i cortei dei carri di "prima categoria": "Profezia Maya" di Ruben Mariotti e Matteo Angherà, "Un sacco di Felicità" di Ruben Mariotti, "La vedova nera" di Matteo Angherà e Luca Vassilich ed "?uropotter. e la scuola di magia" di Paolo Furlani. Il corteo è stato chiuso dalla caratteristica "Musica Arabita" che ha ospitato tra i suoi particolari strumenti anche l'ospite vip della giornata: la giovanissima Anna ClericiArianna Cleri. "E' una manifestazione bellissima -ha detto la 15enne vincitrice della III edizione della trasmissione Mediaset 'Io Canto'- non pensavo di vedere così tanta gente".

Arianna Cleri, al termine delle sfilate del Carnevale, alle ore 18, è poi salita sul palco di piazza XX Settembre dal quale si è esibita per una performance che ha stupito famiglie e giovani. In particolare è stata la sua interpretazione di "Caruso" a catturare i consensi delle migliaia di persone presenti. A chiudere la serata è stata la consueta estrazione dei biglietti vincitori della Lotteria del Carnevale. Il primo premio è stato vinto dal possessore del tagliando numero 577 serie "Chitarra" (Auto DR1 messa in palio dal Gruppo Liera Automobili). Il coupon numero 191 serie "Chitarra" si è aggiudicato il buono dal valore di 1.000 euro da spendere al Conad Flaminio di Sant'Orso, come secondo premio. Il terzo estratto è stato il numero 697 serie "Piatti", che ha vinto una bici elettrica "Cascioli". Il quarto premio è stato assegnato al biglietto numero 702 serie "Corno", che ha conquistato un week-end per due persone alla Riserva Privata San Settimio mentre il tagliando numero 409 serie "Flauto", si è aggiudicato la "city-bike" "Cascioli". E' stata inoltre annunciata la vincitrice del primo premio della Lotteria del Carnevale dell'estrazione di domenica scorsa 26 febbraio. A vincere l'Auto DR1 è stata Rina Del Moro di Marotta di Fano. Durante il pomeriggio è stata anche proclamata la tribuna in maschera più bella. Il gruppo di "Noi ci differenziamo" di Torrette, vestito da coloratissimi "rifiuti" si è aggiudicato 15 ingressi al parco Oltremare di Riccione e 15 cene al Ristorante La Perla di Fano. La festa è iniziata alle ore 10, in via Buozzi, davanti a Porta Giulia con l'inaugurazione della rotatoria realizzata dall'artista fanese Paolo Del Signore nell'ambito delle iniziative legate al brand "Fano Città del Carnevale": due enormi "prendigetto" che sono diventati arredo urbano carnevaleschi. Vero successo dell'edizione 2012 dell'evento è stato Anna Clericiperò il "Carnevale dei Bambini" che anche questa mattina ha portato a sfilare circa 700 piccoli studenti delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado della città in viale Gramsci attorniati da un pubblico di circa 20mila persone tra genitori e turisti. Nella mattinata sono state inoltre premiate le scuole partecipanti al progetto promosso anche dall'assessorato ai Servizi Educativi, con il libro "Gioca, Inventa, Colora" ideato da Paolo Del Signore in collaborazione con l'erboristerie "L'Agrifoglio".

Durante la sfilata è stata anche presentato, in zona Pincio, lo spettacolo "La notte aspetta il giorno" ideato dalla scuola dell'infanzia "Gaggia", da "Il libro e la matita" in collaborazione con la scuola di danza di Matteo Diamantini "New Latin Academy". "E' stata una delle scelte più apprezzate dai fanesi e dai turisti -ha sottolineato Alberto Santorelli, assessore al Turismo, Eventi e Manifestazioni-. Il 'Carnevale dei Bambini' ha portato un momento di spensieratezza e di gioia tra tutte le famiglie ed è anche riuscito ad attirare un nuovo tipo di turismo". "Abbiamo fatto una piccola verifica -ha aggiunto Simone Spinaci, presidente dell'Ente Manifestazioni- tra il visitatori per capire quanti fossero i turisti e abbiamo visto che circa i tre quarti sono di fuori Fano". Tanti turisti accorsi in città anche per partecipare al "Camper Raduno" e alla prima "Motomascherata" che ha trascinato centinaia di motociclisti nella "Città del Carnevale" e nel suo entroterra. A salutare l'edizione 2012 del Carnevale di Fano sono stati anche i circa 20 sindaci della provincia di Pesaro e Urbino invitati dal loro collega fanese Stefano Aguzzi e dall'assessore Santorelli. Presente anche il Cavaliere Luciano Rapa, dell'Agenzia Consolare d'Italia in Gran Bretagna.

Commenti:

© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.

Top Desktop version