L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 20 agosto 2018

Un'estate sicura con gli Angel Ranger

Angel Ranger a Porto Recanati

PORTO RECANATI - Continuano a riscuotere grandi consensi gli Angel Ranger con il progetto Estate Sicura, ideato per promuovere la sicurezza durante gli eventi estivi del litorale.

Come ogni giovedì mattina i volontari sono presenti al mercato sul lungomare di Porto Recanati. Un appuntamento fisso che genera soprattutto nei passanti e nei venditori un punto d'appoggio e  una fonte di tranquillità, come ci spiegano alcune persone intervistate: "Siamo molto sorpresi da questa iniziativa del Comune - ci spiega Sandro Gambelli della ditta MUA - specialmente fra poco, quando a luglio ed agosto ci sarà molto turismo e la gente sarà davvero tanta, la presenza degli Angel Ranger sarà fondamentale. Sono tanti i clienti che apprezzano la presenza il loro operato. Sono molto attivi, passano davanti al nostro stand frequentemente, in particolare notiamo come siano un forte deterrente dell’abusivismo. Inoltre le persone si sentono protette e sicure, specie dopo le ultime vicende accadute, come la tragedia all'Hotel House, che ha generato molta insicurezza e paura nelle persone. Molte invece si sentono più tranquille e serene, anzi vengono con piacere al mercato." Alla richiesta su cosa suggerirebbero per migliorare il progetto risponde: "Estenderei il progetto anche in spiaggia, ma immagino che il numero di volontari da impegnare diventerebbe troppo elevato."

Angel Ranger a Porto Recanati

Anche Luciani Daniele della ditta Luciani si associa al collega: " Ci troviamo molto bene con l'opera svolta dagli Angel Ranger; è la prima volta che vediamo una protezione civile che lavora in questo modo, così professionale. Anche i clienti si sentono più sicuri ed incuriositi. A mio avviso sarebbe bello se si potesse ampliare questa iniziativa anche in altre città." Al coro si associano  il sig. Sergio Diamanti ““Da quando è partito questo progetto, i nostri clienti si sentono molto più tranquilli e sicuri. In passato si vedevano tante persone sbandate, che quest’anno non ci sono. Altrettanto vale per gli abusivi che sono completamente spariti.”

Il sig. Francesco Paolini, anch’egli un venditore,  esprime la sua soddisfazione in particolare per le proprie clienti : “ Da quando è partito questo progetto c’è molta più tranquillità e sicurezza a Porto Recanati, vorrei complimentarmi con l’amministrazione per l’iniziativa. Sarebbe importante poter estenderla anche in altri comuni. È bello vedere finalmente la tranquillità specie delle nostre clienti. Per fare un esempio fino allo scorso anno molte di loro quando si spostavano all’interno del banchetto, per paura dei borseggiatori, tenevano strette a sé la borsa che spesso era anche d’impiccio. Ora invece la appoggiano a terra e in tranquillità, girano per la bancarella osservando i prodotti in vendita. Sembra una banalità, ma anche per noi poter lavorare in tranquillità e poter vedere le persone più serene è un grande peso in meno. Inoltre da quando ci sono i Ranger è scomparso l’abusivismo.“

Infatti i Ranger con le loro continue perlustrazioni fatte dalle loro 6 unità in movimento , con le 6 unità in postazione fissa e 3 al coordinamento e alle informazioni al pubblico, tengono tutto il tratto di lungomare del mercato sotto controllo, fungendo così come ottimo deterrente contro l’abusivismo e i malintenzionati. 

Già citati dai vari venditori anche i visitatori del mercato ci sono molto soddisfatti come ci spiega Giuseppina Carnevali, un assidua frequentatrice del mercato:"E' proprio un bel progetto. Non ci sono più ladri che girano, fino allo scorso anno c'era sempre qualcuno che si lamentava che era stato derubato del portafoglio ed eravamo sempre in allerta; quindi ci sentiamo molto più protetti dai malintenzionati. Prima fra l'altro era pieno di mendicanti che chiedevano accanitamente l'elemosina e non ti lasciavano in pace, ora invece ce ne sono pochissimi." Anche la signora Kelly è molto soddisfatta: "La presenza dei Ranger ci dà molta tranquillità e sicurezza; è proprio una bella iniziativa quella intrapresa dal comune. Ho una bimba piccola e venire in un luogo affollato è sempre fonte di preoccupazione; da quando ci sono i Ranger invece posso essere anche più tranquilla con mia figlia." Infatti l'associazione ha anche è organizzata anche ad affrontare un eventuale ricerca di persone scomparse come ci spiega il Coordinatore Generale Corrado Lazzarini e ideatore del progetto: " In eventi come questi specie in piena stagione ci sono molti bimbi, pertanto grazie alle nostro Info Point e alle varie postazioni fisse e mobili, abbiamo un pronto un piano d'emergenza qualora un bimbo si perda. Come accaduto già oggi che si è persa una bimba, siamo stati allertati subito ed in pochi minuto l'abbiamo ritrovata. Siamo molto contenti di come sta rispondendo la gente alla realizzazione di questo progetto. E’ veramente bello vedere la loro soddisfazione; voglio ringraziare tutti per la collaborazione in particolare il ristorante Orlando che per un mese ci ha fornito la corrente elettrica necessaria per  far funzionare il nostro Info Point ed il Centro Operativo Mobile, col quale gestiamo il nostro operato".

Il progetto Estate Sicura, oltre che al mercato del giovedì ,si estenderà anche agli altri eventi di Porto Recanati, come quello prossimo che si terrà il 17 giugno in occasione della Fiera d’apertura dell’Estate.

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.