L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 18 luglio 2018

Riqualificazione impianti sportivi, ecco le 46 strutture che riceveranno contributi dalla regione

MARCHE - In arrivo 3,7 milioni per gli impianti sportivi della regione Marche.

“Lo sport è una grande palestra di vita – sottolinea Minardi - ed è soprattutto competizione sana e rispetto dell’altro. La pratica sportiva ha una forte valenza educativa, in quanto concorre alla crescita e alla formazione sana dei giovani. Lo sport, inoltre, abitua ad allenarsi al sacrifico e a rispettare le regole, fondamentali per poter affrontare e superare gli ostacoli della vita e per costruire una società migliore. Le palestre e gli stadi rappresentano i simboli più importanti dello sport, i luoghi dove i ragazzi si riuniscono per praticare attività fisica, pertanto devono essere spazi confortevoli e dignitosi”.

LA GRADUATORIA DEI PROGETTI AMMESSI AL FINANZIAMENTO La graduatoria, appena pubblicata, dei progetti ammessi al finanziamento dal bando regionale assegna nel dettaglio: alla Polisportiva nuoto Montefeltro, Piscina comunale di Urbania, località Barco, 75mila euro; all'Asd Atletico Gallo Colbordolo-gruppo Azzurra, Stadio Papa Giovanni Paolo II, Petriano, 51.272.50 euro; all'Associazione sportiva Amico dello sport, Complesso sportivo Palestra-Piscina, Fossombrone, 53.024,95 euro; all'Asd Fermignano Roller, Pala Bcc, Fermignano, 54.052,13 euro; a Gs Muraglia Società sportiva dilettantistica, Pesaro, 29.875,54 euro; all'Asd Only to ride, Pista polifunzionale di piazza Mascagni, Urbania, 49.609,87 euro; alla società sportiva Fano rugby, Falcone Borsellino, Fano, 22.111 euro; a Sport village Ssd, Osvaldo Berti, Pesaro, 75.000 euro; alla Polisportiva Pian del Bruscolo, Piscina intercomunale Pian del Bruscolo, Tavullia, 75.000 euro; all'Associazione sportiva Audax Piobbico calcio, campo da calcio Vocabola Isola, Piobbico, 75.000 euro; al Comune di Belforte all'Isauro, Palestra comunale polivalente “Palasport Fogliense”, Belforte all'Isauro, 25.429,13 euro; al Comune di Carpegna, Palestra Comunale, 74.071,30 euro; al Comune di Fermignano, Bocciodromo comunale, Via Santa Caterina, 75.000 euro; al Comune di Borgo Pace, campo polivalente, località Campitelli, 29.552,22; al Comune di Urbania, bocciodromo comunale, 75.000 euro; al Comune di Lunano, Campo sportivo comunale, 20.000 euro; al Comune di Macerata Feltria, campo da Tennis, 48.959,08 euro; al Comune di Tavoleto, Dpr 642/72 all. B art.16, giardini Sanzio, 75.000 euro; all'amministrazione comunale di Sassocorvaro, Impianto polivalente calciotto/calcetto mercatale, 75.000; al Comune di Fano, Impianto sportivo di Tiro al volo di Monteschiantello, 75.000 euro; al Comune di Apecchio, Campo sportivo comunale, 39.750 euro; al Comune di Acqualagna, palazzetto dello sport, 30.035,34; al Comune di Montecopiolo, Campo da calcio “Loc. Cavola”, Montecopiolo – San Michele Arcangelo, 75.000 euro; al Comune di Frontone, Centro Polisportivo Maurizio Fiorani, 20.000 euro; al Comune di Mondavio, Palestra comunale Via San Francesco, 75.000 euro; al Comune di San Lorenzo in Campo, palestra comunale, 42.627,34 euro; al Comune di Vallefoglia, Morciola sporting, 75.000 euro; al Comune di Sant'Angelo in Vado, Palasport comunale, 34.204,41; all'Amministrazione comunale di Auditore, zona impianti sportivi casinina, 59.596,78 euro; all'Amministrazione comunale di Peglio di Pesaro, Centro sportivo polivalente, 32.000 euro; al comune di Montecalvo in Foglia, impianto polivalente di Borgo Massano, 57.500 euro.

Commenti:

Pellegrinaggio alla Madonna dell'Ambro

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.