L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 agosto 2018

Visite mediche più veloci e prenotabili online, la partnership tra Epaca e Associati Fisiomed

SALUTE E BENESSERE -  Secondo gli ultimi dati di Visual Capitalist, nel mondo vengono spesi online 862.823 dollari al minuto, cifra attribuibile al 17% della popolazione.

Un mercato, quello dell’ecommerce, che nel 2017 in Italia ha registrato35,1 miliardi di euro di fatturato, +11% rispetto al 2016 (Casaleggio Associati, 2018). Sono numeri importanti che conferiscono una dimensione sempre più digitale al settore della vendita al dettaglio e che fra non molti anni porteranno a una vera e propria fusione tra tutti i canali di vendita, sia offline che online.

Dopotutto, da quando il noto matematico e scienziato francese Blaise Pascal, nel 1642, ha presentato al mondo la famosa calcolatrice Pascalina, l’innovazione tecnologica è sempre stata una costante nella vita dell’uomo e i cambiamenti che hanno coinvolto i commercianti di tutto il mondo nell’era di Amazon stanno ora toccando, più o meno intensamente, qualsiasi tipo di settore e attività lavorativa.

Servizi sanitari più veloci

Non tutti i settori, però, viaggiano alla stessa velocità. La spada di Damocle, molto spesso, è lasciata pendere sulla testa della pubblica amministrazione (PA) e solo di recente, grazie agli sforzi dell’AgID e al Team per la Trasformazione Digitale guidato da Diego Piacentini, sono stati progettati e introdotti tutta una serie di strumenti con l’obiettivo di rendere i servizi offerti dalla PA e del suo indotto più digitali e all’avanguardia. Un’ultima novità, a tal riguardo, è stata annunciata pochi giorni fa per tutti i soci Coldiretti e Federpensionati di Macerata che grazie a un accordo stipulato tra Epaca Coldiretti Macerata e lo studio medico Associati Fisiomed sarà possibile prenotare online le visite mediche a tariffe agevolate.

Grazie all’intesa, gliagricoltori soci di Coldiretti che avranno il bisogno di avviare una pratica per malattia professionale potranno farlo online o mettendosi in contatto con uno degli uffici Epaca. Sarà poi l’operatore di turno che avrà il compito di prenotare la prestazione e comunicare al socio, in tempo reale, il giorno e l’ora in cui dovrà recarsi dal medico per la visita. Allo stesso tempo, per chi decide di usufruire di tale servizio sono previsti dei costi ridotti rispetto al listino delle tariffe nazionali, nonché la possibilità di effettuare più esami in un unico appuntamento.

Risparmio di tempo e disponibilità

Se si considerano i lunghi tempi di attesa del servizio sanitario pubblico, la nuova offerta proposta dal patronato Epaca permette di risparmiare importanti quantità di tempo. Inoltre, grazie a una presenza capillare dello studio Associati Fisiomed sul territorio del maceratese e orari di apertura molto flessibili, i pazienti potranno raggiungere gli ambulatori senza difficoltà da qualsiasi parte della provincia.

"Ancora una volta Coldiretti dimostra di avere a cuore la vita di chi lavora nelle nostre campagne», ha commentato Francesco Fucili, presidente di Coldiretti Macerata. L’obiettivo è quello di agevolare gli agricoltori nell’ottenere il riconoscimento delle malattie professionali, un obiettivo che Epaca ha da sempre perseguito con ottimi risultati; ad oggi, è il primo patronato nella provincia di Macerata per numero di pratiche di malattia professionali presentate e accolte, sia in ambito agricolo che extra-agricolo grazie a un team di operatori e medici legali che col tempo si sono specializzati sulla materia.

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.