L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 17 dicembre 2017

Il grande futsal vibra i cuori e lancia Tolentino nell’olimpo dello sport

di Emanuele Trementozzi
TOLENTINO
- Tribune strapiene, 2500 euro donati dalla Divisione Calcio a 5, 1650 dalla Sportware nella persona del presidente Fabrizio Farinelli.

Ottantanovemila visualizzazioni sulla pagina ufficiale facebook dell’evento, 378.130 persone raggiunte in totale sui social. Sono i numeri stratosferici delle Final Eight di Futsal che si sono disputate nella giornata di ieri al Palas Giulio Chierici di Tolentino, organizzate dalla federazione in collaborazione con le Cantine Riunite del presidente Marco Salvatori. Una giornata di festa, di sport ai massimi livelli, che ha visto in campo le migliori formazioni di calcio a 5 d’Italia, con le quattro semifinaliste che sono nell’ordine Pescara, Kaos, Cogianco e Luparense. Sconfitte, ma con l’onore delle armi, Imola, Acqua&Sapone, Napoli e Latina. Una città entusiasmata, Tolentino, che ha sfidato ancora una volta il terremoto e ha visto la presenza sugli spalti, oltre che del Sindaco Giuseppe Pezzanesi e del presidente del Consiglio Comunale Francesco Colosi, anche il presidente Figc Marche Paolo Cellini e il numero uno della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro.

Un evento riuscitissimo, che ha permesso alla città di raccogliere fondi per la ricostruzione post sisma e che, sportivamente parlando, è andata a segno con uno degli spettacoli di futsal più grandi mai organizzati nella nostra regione. Ad aprire la danze la sfida tra Pescara e Imola, terminata uno a uno e che ha visto gli abruzzesi imporsi ai tiri di rigore. Tra primo e secondo tempo momento emozionante per la Sportware che, a centrocampo, ha consegnato l’assegno di 1650 euro, frutto della raccolta fondi “Un gol per le Marche”, iniziata a gennaio e che andrà a finanziare l’acquisto di materiale tecnico per due palestre cittadine. Nel secondo match, quello tra Acqua&Sapone e Kaos, il risultato finale di 6 a 3 premia gli ultimi, in ansia però per le condizioni di salute del giovane portiere Timm, trasportato in ospedale per problemi respiratori (LEGGI ARTICOLO).  La terza sfida, quella delle 18, vede in campo Cogianco e Napoli, con i laziali che conquistano le semifinali battendo i partenopei per 6 a 3. Ad attenderli alle Final Four la Luparense che, dopo il vantaggio di quattro a zero, si fa rimontare sul 4-3 dal Latina ma alla fine strappa il pass per il turno successivo.

Nel bel mezzo degli ultimi due quarti passerella di presentazione di tutti gli organici tecnici e dirigenziali delle Cantine Riunite Tolentino, con il presidente Marco Salvatori a fare gli onori di casa. “Un grande evento per la nostra città – ha dichiarato il Sindaco Pezzanesi – lo sport è vita e questa manifestazione sta regalando grande visibilità a Tolentino, martoriata dal terremoto ma che ha voglia di ripartire. Ringraziamo tutti, dalla Federazione a Montemurro, passando per le Cantine Riunite e il bravo Salvatori per quanto fatto, perché è stato davvero un miracolo”. “Senza il supporto di Amministrazione Comunale e sponsor tutto questo non sarebbe stato possibile – ha detto Marco Salvatori – è un orgoglio vedere tanta gente qui al palas che porta il nome di una figura storica per Tolentino, Giulio Chierici, al quale va il nostro pensiero e la nostra gratitudine per quanto fatto durante la sua vita”. “Per la Sportware è un onore essere stati qui e aver contribuito, con la nostra raccolta fondi, ad acquistare materiale tecnico per le scuole della città. Lo sport è presente e futuro e siamo certi che il terremoto, nonostante tutto, non fermerà la voglia di Tolentino di ripartire più forte di prima”.

Una manifestazione storica, dunque, che ha inorgoglito la città con la promessa, strappata al presidente Divisione Calcio a 5 Montemurro, di ritrovarsi presto per altri grandi appuntamenti di sport e di futsal.

Commenti:

Sanità

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

MARCHE - La metà degli stabilimenti ospedalieri regionali ha conquistato il bollino rosa conferito dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) validi dall’1 ge...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.