L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 17 dicembre 2017

Busciantella Ricci lancia il Caldarola:'In casa nostra non dovrà vincere nessuno'

SPORT COMMUNICATION – Viene dall’Umbria, come Memaj e Marino, ma si è già calato nell’ambiente di Caldarola.

Andrea Busciantella Ricci, tra i nuovi arrivi estivi del club del presidente Leonardo Maccari, non vede l’ora di scendere in campo domani per l’esordio in campionato contro la forte Monteluponese di mister Pietro Canesin. “Ufficialmente la stagione è già iniziata con la Coppa, ma il campionato ha un sapore particolare – dice l’estremo difensore biancorosso – contro il Muccia, squadra forte e ben organizzata, ci sono state poche occasioni ma tanta grinta agonistica e, considerando che avevamo molti assenti per infortunio, siamo stati all’altezza e abbiamo lasciato aperte le chance di passaggio del turno, che ci giocheremo a Fiuminata. Il mio arrivo a Caldarola è stato abbastanza veloce, dopo un colloquio con il Direttore Sportivo Giulio Mosciatti e il Presidente ho subito capito di trovarmi in un ambiente sereno che mette nelle condizioni ideali per poter lavorare. Mi sto trovando molto bene, c’è un bel clima e i dirigenti sono sempre presenti. E poi c’è mister Nerpiti che ha grande carisma e lo trasmette totalmente alla squadra, spronandoti a dare sempre il meglio. Siamo tutti molto carichi, non vediamo l’ora di scendere in campo contro una formazione che lo scorso anno ha fatto benissimo e ci darà filo da torcere. Ma a Caldarola, quest’anno, non dovrà passare nessuno da vincitore. Noi siamo pronti e scenderemo in campo dando sempre il cento per cento”. L’appuntamento è per le 15.30 allo stadio di Caldarola, dirigerà l’incontro Laura Mancini di Macerata.

Il Caldarola è entrato nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Commenti:

Sanità

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

Medicina di genere, la Sanità delle Marche è amica delle donne

MARCHE - La metà degli stabilimenti ospedalieri regionali ha conquistato il bollino rosa conferito dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) validi dall’1 ge...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.