L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 novembre 2017

Vuoi diventare un arbitro di calcio? Al via corsi gratuiti targati A.S.C.

SPORT COMMUNICATION – Dopo l’infinita estate trascorsa sui campi della nostra regione, il Gruppo Arbitri Marche si prepara a vivere l’affascinante avventura della T.E.C. CHAMPIONSHIP C7.

Una avventura che prenderà il via dal prossimo 6 novembre e vedrà la partecipazione di ben dieci squadre, che si sfideranno a Civitanova Marche nei campi di Villa Conti, Santa Maria Apparente ed Energym Sport Center.

Un impegno stimolante, che rende orgogliosi gli arbitri partecipanti, che vedrà il Gruppo Arbitri Marche assoluto protagonista non solo sul campo. Grazie al responsabile Settore Calcio dell’A.S.C. (Attività Sportive Confederate) Emanuele Trementozzi, infatti, partiranno a breve corsi di formazione gratuiti arbitrale e worshop di aggiornamento per direttori di gara già in attività, che saranno formalmente riconosciuti a livello C.O.N.I e, di conseguenza, ai fini fiscali sportivi con la legge 398.

Corsi, organizzati per la prima volta dall’Ente in regione, resi possibili dalla straordinaria dinamicità del presidente regionale Giampietro Cappella. “Dopo gli ultimi accorgimenti burocratici potremo finalmente dare vita al primo corso per arbitri A.S.C. - fa sapere il presidente dell’Ente – in vista di quella che sarà la nostra prima stagione invernale ufficiale grazie alla nascita della T.E.C. CHAMPIONSHI C7. Saremo sempre al fianco dei nostri direttori di gara, che porteranno sui campo professionalità e competenza, oltre che grande amore per lo sport. Siamo felici di quest’avvio, a breve sveleremo le date e invitiamo gli interessati a contattarci per vivere insieme questa grande avventura targata A.S.C.”.

Il Gruppo Arbitri Marche, ideato dalla Trementozzi Eventi Comunicazione e facente parte del circuito Marche Tornei, sarà protagonista anche negli studi televisivi del canale 611 e vivrà attivamente il processo di crescita della Polisportiva Sport Communication A.s.d., che gestirà direttamente l’aspetto tecnico del campionato. “Gli arbitri saranno aperti al confronto con le squadre, suggeriranno al termine delle gare il migliore in campo e godranno della giusta considerazione mediatica. Non lesineranno interviste e partecipazioni ai programmi ideati dallo staff organizzativo, terranno una formazione professionale continua e vivranno una splendida avventura sportiva”.

Ad ogni arbitro entrante nel gruppo sarà riconosciuta la copertura assicurativa di legge attraverso il tesseramento, offerto direttamente dallo staff organizzativo e un kit di abbigliamento targato Macron composto da divisa di gioco, borsa e tuta di rappresentanza, oltre al K-Way e agli strumenti tecnici come taccuino e fischietto. “Ci sembra il minimo – conclude il responsabile Emanuele Trementozzi – fare in modo che un direttore di gara venga valorizzato nell’ambito della sua attività. Valorizzazione che, per altro, si rifletterà anche nella quota rimborso-gara, stabilita dall’associazione, che senza dubbio possiamo affermare come tra le più alte, se non la più alta in regione, per il calcio a 7”.

Il Gruppo Arbitri Marche è entrato nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Commenti:

Saldi

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

MARCHE - La Regione Marche ha individuato i periodi dell’anno in cui sarà possibile effettuare le vendite di fine stagione del 2018.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.