L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 novembre 2017

'Scegli il Gruppo Arbitri Marche, la libertà di fare sport'

SPORT COMMUNICATION - “Lo sport deve essere patrimonio di tutti gli uomini e di tutte le classi sociali”, recitava Pierre De Coubertin. Un patrimonio che, il Gruppo Arbitri Marche, sta costruendo, un passo la volta, con fatica e sacrificio, ma con enorme soddisfazione.

Un patrimonio, inalienabile, che si traduce concretamente con la possibilità di scelta: quella di avere il diritto di fare sport, ovunque e con chiunque, senza restrizioni. "Entrare a far parte della nostra grande famiglia - spiega l'ideatore Emanuele Trementozzi - , infatti, non pone davanti ad aut aut che limiterebbero la libertà personale e sportiva, così come non pone il direttore di gara davanti il dilemma nel dover essere di un colore o di un altro. L’unico colore dei nostri arbitri è quello rosso, nero o giallo della divisa, rigorosamente targata Macron, che va onorata e rispettata, senza essere obbligati al vincolo dell’esclusività. Perchè il Gruppo Arbitri Marche esiste e sussiste solo se sposa, incarna e promuove i veri valori dello sport, dello stare insieme e del porsi un unico obiettivo: quello dell’imparzialità. Una famiglia composta da ragazzi e uomini, ancor prima che direttori di gara, che hanno deciso di togliere tempo e spazio ai propri affetti per inseguire il sacro fuoco della passione arbitrale. Un incendio di emozioni che non potrà mai essere spento da divieti e imposizioni, ma che va alimentato ogni giorno partendo dal presupposto che arbitrare è un diritto e come tale va tutelato. Essere un arbitro è una scelta di cuore, praticare la professione una scelta di diritto. Entrando a far parte del Gruppo Arbitri Marche significa regalarsi la libertà, sacra e intoccabile, di fare sport.

Il Gruppo Arbitri Marche è entrato nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Commenti:

Saldi

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

MARCHE - La Regione Marche ha individuato i periodi dell’anno in cui sarà possibile effettuare le vendite di fine stagione del 2018.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.