L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 novembre 2017

'Dai tornei al Liceo alla T.E.C. Championship C7, ieri sera si è avverato un sogno'

SPORT COMMUNICATION – "Ci sono momenti che solo lo sport sa regalare, legando a doppio filo la passione di sempre con un percorso, quello della vita, che nella serata di ieri ha visto chiudersi un cerchio di 34 anni".

Sono queste le parole di Emanuele Trementozzi, presidente della Polisportiva Sport Communication e Responsabile Settore Calcio A.S.C dopo l'esordio del campionato. "Quando alle 21.40 di ieri sera, lunedì 13 novembre, Joris Verrucci ha emesso il primo fischio ufficiale della T.E.C. Championship C7 (LEGGI ARTICOLO), la lunga storia si è interrotta improvvisamente e, una vocina dall’alto, ha detto: ce l’hai fatta, ma il difficile viene ora. Non dimenticarlo mai. E’ il sogno di sempre che si realizza, un tornare indietro agli anni del Liceo, per qualche secondo, fino a sentirsi grande e con alle spalle la responsabilità di un’organizzazione oramai professionale. Ieri sera, a Santa Maria Apparente, un nuova pagina ha scritto il libro del calcio amatoriale; ieri sera, tutti insieme, hanno impresso il nome di Civitanova nel cielo dello sport. Un’emozione così, nella mia vita, difficilmente la potrò mai dimenticare. Correva l’anno 2001-2002 quando, davanti a decine di studenti del Liceo Scientifico Guglielmo Marconi di Colleferro, ricevetti una targa ricordo dal professor Bruno Corsi che recitava”Per l’impegno profuso nell’organizzazione del torneo interclasse di calcetto”.

Stavo per terminare il ciclo liceale, stavo per trasferirmi nelle Marche dove, poi, avrei vissuto la mia vita. Eravamo nella palestra scolastica e, da tre anni, organizzavo quei tornei. Ricordo che dividevo le classi in biennio e triennio e, in quel frangente, mossi i miei primi passi come arbitro. Le prime partite, i cartellini gialli e rossi disegnati a mano su un cartoncino e quel fischietto, ben diverso dai Fox 40 utilizzati oggi, acquistato in tabaccheria. Contestualmente collaboravo nella redazione del giornalino scolastico “L’Intruso” e raccontavo quello che avveniva sul campo in mattonelle del plesso. Iniziò lì, senza saperlo, una lunga storia che ieri, 13 novembre, ha chiuso un capitolo per aprirne uno, speriamo, ancora più lungo. Sport, calcio, arbitraggio, comunicazione: dai tornei interclasse alla T.E.C. CHAMPIONSHIP C7, tutto sembra stato scritto dal destino. Un destino che mi ha portato a collaborare negli anni con diversi enti, varie organizzazioni. Ma il sogno era quello, inesorabile: fondare una Lega propria e ieri sera, questo sogno, si è realizzato. E sono fiero di averlo potuto fare con mio fratello Matteo al mio fianco e i miei genitori ansiosi di sapere come è andata. Fiero di averlo potuto fare, nella mia Civitanova, con un arbitro come Joris Verrucci al mio fianco. Un grande uomo, che dalla scorsa estate è stato protagonista in decine di tornei e oggi, con coraggio e orgoglio, ha accettato questa sfida. Ringrazio chi, come il presidente regionale A.S.C. Marche Giampietro Cappella, ha creduto in me e mi ha sostenuto in questa piccola impresa sportiva. Ringrazio chi, media partners ed amici, come il quotidiano L’Indiscreto, hanno sempre creduto nella riuscita di quest’organizzazione. Ora, però, viene il difficile. Bisogna oliare i meccanismi, terminare di mettere a punto l’organizzazione e lanciare il nostro sito internet. Ma a giorni avremo tutto al punto giusto e allora sì che, da quel momento, potremo dire di essere al 100%. Ci aspetta un lavoro duro, faticoso ma ricco di soddisfazioni. Noi inseguiamo sogni, proprio come nel 2002 quando, giovane liceale, inconsapevolmente stavo scrivendo la pagina più bella della mia vita”.

La T.E.C. CHAMPIONSHIP C7 è entrata nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Commenti:

Saldi

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

Saldi di fine stagione, si parte il 5 gennaio

MARCHE - La Regione Marche ha individuato i periodi dell’anno in cui sarà possibile effettuare le vendite di fine stagione del 2018.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.