L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 agosto 2018

Il Gruppo Arbitri Marche strizza l’occhio al professionismo

SPORT - Prosegue senza sosta l’impegno sportivo del Gruppo Arbitri Marche.

Dopo aver concluso alla grande i campionati invernali T.E.C., si è tuffato a pieno ritmo nei tornei estivi e, da qualche giorno, ha ripreso la consueta collaborazione con le società calcistiche della zona, per quel che riguarda la gestione delle amichevoli pre campionato.

Un rapporto, quello instaurato con i club marchigiani, che quest’anno ha già strizzato l’occhio al professionismo. Nei giorni scorsi, infatti, sono andate in scena due amichevoli aventi come protagoniste formazioni di Lega Pro. Al Della Vittoria di Tolentino, sabato scorso, Emanuele Trementozzi ha diretto il match della Vis Pesaro contro i cremisi di mister Mosconi, terminata per uno a zero a favore dei biancorossi ospiti. La Vis, come noto, è reduce dalla vittoria del campionato in serie D e quest’anno, tra i prof, sarà guidata da Leonardo Colucci, storico giocatore di Cagliari, Lazio, Bologna e Verona. Lunedì, invece, al Tamburrini di Montegiorgio, lo stesso Trementozzi, coadiuvato da Del Rosso e Verrucci, è stato chiamato dai rossoblu di mister Massimo Paci, ex di Juventus e Parma, per la sfida contro la Fermana di Flavio Destro, papà dell’attaccante ex Roma e Milan Mattia.

Un importante riconoscimento per il Gruppo Arbitri Marche, da tempo impegnato sul territorio e distintosi per professionalità, competenza e serietà. L’estate, intanto, proseguirà con gli impegni previsti in collaborazione con la Recanatese, Portorecanati, Villa Musone, Montefano e Camerino.

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.