Abuso edilizio – Sequestrato un complesso sul litorale di Marotta

150

 

Tali accertamenti hanno infatti evidenziato come, sul pubblico demanio situato a pochi metri dal mare, fosse stata realizzata una struttura completa di ristorante, piscina, alcuni gazebo e un altro locale in muratura.

Il responsabile dell’edificazione di queste opere è stato perciò denunciato all’autorità giudiziaria competente in materia per l’abuso edilizio in questione: in seguito il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pesaro ha decretato il sequestro dell’intera  struttura, per la quale è stata inoltre presentata una richiesta di demolizione.