Acquista una polizza online, ma è una truffa. La polizia municipale: FATE ATTENZIONE

181

A seguito di controlli, la Polizia municipale di Jesi ha accertato la mancata copertura assicurativa di un ciclomotore in sosta.

La polizza era stata acquistata dal proprietario, un giovane jesino, – tramite un sito internet già segnalato dall’Ivas, Istituto di Vigilanza delle Assicurazioni, per polizze truffa.

Il ragazzo aveva regolarmente pagato l’importo previsto, ma senza che il veicolo avesse poi l’effettiva copertura assicurativa.

Sono in corso indagini di polizia giudiziaria per gli ulteriori accertamenti sulla truffa in cui il ragazzo è rimasto vittima.

Il Comando di Polizia locale coglie l’occasione per mettere in guardia dall’acquisto di polizze assicurative online fuori dai canali ufficiali, avendo dunque cura di accertare preventivamente l’affidabilità del sito che propone tali servizi”.