L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 24 marzo 2019

Cinema e social, come si creano i contenuti più accattivanti

ATTUALITA' -  Il web vive ormai di social, in particolar modo di Instagram, anche se Facebook, nonostante il forte calo, se la cava ancora bene.

In un contesto del genere, scopriamo una infinità di canali che trattano di Cinema, scene celebri e immagini indimenticabili prese dalle pellicole più note, spesso trasformate in Meme e in tormentoni che fanno il giro della rete.

Basta però una rapida ricerca per renderci conto di come, le immagini che troviamo in rete, siano tutte le stesse.

Buona parte degli utenti non fa altro che riciclare contenuti celebri, presi magari da una rapida ricerca su Google Immagini.

Questo genera ripetizione e contenuti di scarsa qualità, poco originali e semplicemente rimbalzati in giro per la rete e per i social.

Se vogliamo realizzare qualcosa di unico e sfruttare al meglio il materiale che troviamo all’interno delle pellicole e dei video che troviamo in giro per il web, è necessario cambiare rotta e scegliere noi gli screenhot più importanti, quelle immagini, quelle inquadrature e quei momenti che sono stati magari sottovalutati dagli altri.

Saremo noi a rendere una scena iconica, scegliendo magari un momento differente da quello che segue la massa.

Utilizzare dei tool per rendere i nostri social più interessanti

Per fare questo è necessario utilizzare dei tool.

Anziché attenerci a quello che si pesca in rete, e cadere quindi nel copia copia generale, saremo noi a generare i nostri contenuti visivi, partendo da prodotti preesistenti, celebri pellicole e video che hanno fatto il giro del mondo.

Per farlo ci basterà utilizzare un programma di editing video, ed estrarre così materiale fotografico dalle pellicole.

I filmati sono fatti di fotogrammi, e con il giusto programma possiamo tranquillamente interagirci trasformandoli in fotografie da caricare sui nostri social.

In questo modo, anziché utilizzare quel patrimonio web che è alla portata di tutti e non crea alcuna unicità, saremo noi stessi a generare contenuti nuovi, e ad arricchire il mondo content con le nostre immagini.

Un web che ha bisogno di originalità

Anni di web e di social, hanno portato a un generale appiattimento nel valore dei contenuti.

Questo lo troviamo in particolar modo nel mondo social.

Iniziare a variegare i nostri contenuti, abbandonando così le classiche immagini viste e riviste in Meme e post, è un modo non solo per promuovere il nostro lavoro e arricchire le nostre pagine, ma anche per svecchiare una realtà che inizia a sentire il peso degli anni e della ripetizione continua.

Nell’era di Instagram essere originali è l’unica arma a disposizione di chi vuole creare contenuti di qualità.

L’enorme mole di filmati e pellicole che troviamo sul web, diventano così una fonte infinita di momenti, suggestioni e immagini da utilizzare nei nostri post per valorizzare la nostra comunicazione e rendere le nostre pagine speciali.

La presenza di app dedicate, rende quello che sarebbe stato in passato un lavoro complesso, una operazione che si risolve in pochi click, facilitandoci così nella creazione del nostro database di immagini e clip da sfruttare al meglio sui nostri social di riferimento.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.