L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 15 ottobre 2019

Come trasferire file di grandi dimensioni

ATTUALITA' - Wetransfer è il popolare servizio per PC, smartphone e tablet che, come vedremo in questa guida completa Wetranfer, permette di condividere documenti di grandi dimensioni. Ecco alcuni consigli utili per usarlo nel migliore dei modi.

Fondato nel 2009 ad Amsterdam, Wetransfer permette di spedire a un massimo di 20 destinatari file di grandi dimensioni, oltre ad avere altre funzionalità meno note. Vediamo come funziona Wetransfer.

Usare Wetransfer da PC e con l’applicazione per Android e iOS

Chi sceglie di utilizzare Wetransfer può farlo sia da PC sia con l’apposita applicazione per smartphone e tablet Android oppure iOS. Pochi sanno, invece, che esistono due versioni di Wetransfer, quella gratuita e quella Plus per avere alcune funzionalità aggiuntive, tra cui una maggiore sicurezza dei dati grazie alla crittografia. In particolare, uno dei maggiori vantaggi della versione Plus è la possibilità di condividere file fino a 20GB contro i 2GB della versione gratuita del programma, oltre al fatto di archiviare 100GB come in un vero e proprio sistema in cloud. Il file condiviso potrà, inoltre, essere protetto da una password e l’accesso alla versione Plus permetterà di modificare la URL personale, il profilo e le immagini dello sfondo. Il costo della versione a pagamento è pari a 12 euro al mese, pagabili anche con abbonamento annuale.

Come funziona Wetransfer: la versione gratuita

L’utilizzo di Wetransfer in modalità gratuita non richiede registrazioni, ma è sufficiente accedere al sito ufficiale compilando poi il form nella parte sinistra dello schermo. Nel dettaglio l’utente dovrà:

  • aggiungere i file da inviare con Wetransfer;
  • aggiungere l’indirizzo email dei destinatari;
  • inserire la sua email nel campo apposito;
  • aggiungere un messaggio personalizzato per il destinatario;
  • cliccare su “Trasferisci”.

Una volta che il contatto avrà scaricato il file riceverai una email di conferma oppure potrai inviare tu stesso il link diretto, condividendolo su WhatsApp, Skype e Facebook oppure pubblicarlo sul tuo sito web. Per accedere a questa funzionalità basta cliccare sui tre pallini in basso, in corrispondenza di “Invia Come” e selezionare il link. Ti ricordiamo anche che i file rimangono su Wetransfer per soli 7 giorni.

Come funziona Wetransfer: la funzione a pagamento

Oltre alle funzionalità presenti su Wetransfer gratuito, la versione a pagamento presenta altre caratteristiche interessanti. Ad esempio, una di queste è l’accesso alla cronologia dei file condivisi con la possibilità di eliminarli, inoltrarli oppure conservali. Inoltre, Wetransfer Plus permette di inviare il file fino a 100 contatti, impostando la durata e la password e personalizzando il tutto con una URL personale, uno sfondo a scelta e altro ancora. Per accedere a Wetransfer Plus basta scegliere un nome per la tua pagina personale, che risulterà come iltuonome.wetransfer.com e salvarlo, scegliendo poi uno sfondo tra quelli proposti dal tool o caricando uno tuo personale. Una volta entrato nella pagina vedrai anche i vari campi non attivi nella versione free.

Funzionalità interessanti di WeTransfer Plus

L’aspetto principale su cui punta Wetransfer sono gli sfondi, dato che il sito supporta una comunità di artisti e li promuove, mostrando random all’utente e al destinatario i diversi wallpaper caricati. Nella versione Plus, invece, la persona che utilizza Wetransfer può scegliere fino a tre immagini che si alterneranno sullo schermo o caricare le proprie, a patto che siano di almeno 1920x1200 pixel e non superino i 5MB di peso. Un’altra funzionalità molto apprezzata è la possibilità di cambiare la data di scadenza dei file inviati, dalla sezione “Trasferimenti” e scegliere dove archiviarlo per sempre. Infine, se hai inviato un file errato e vuoi cancellarlo puoi procedere autonomamente se usi la versione Plus. Chi utilizza, invece, la versione gratuita deve chiedere aiuto all’assistenza aprendo un ticket e fornendo quante più informazioni possibili.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.