L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 12 luglio 2020

Passeggino leggero: qual è il modello migliore

ATTUALITA' - Un passeggino leggero è un accessorio molto comodo per le mamme che devono muoversi spesso durante la giornata e necessitano di uno strumento in grado di garantire maneggevolezza, praticità e sicurezza.

In genere, questo tipo di passeggino non supera i 7-8 Kg di peso, è facilmente ripiegabile e può essere trasportato facilmente a mano, in auto o durante i viaggi in treno, mentre in casa occupa uno spazio minimo. Si utilizza con i bimbi di un’età compresa da sei mesi a tre anni circa, è perfetto nella vita quotidiana grazie all’ingombro limitato al minimo, ed è ideale soprattutto in viaggio o negli spostamenti sui mezzi pubblici.

Il mercato offre una vasta scelta di passeggini leggeri, adatti a soddisfare ogni esigenza e realizzati dalle migliori marche. Pur avendo caratteristiche simili, tra un modello e l’altro esistono differenze anche considerevoli, da valutare attentamente prima di procedere con l’acquisto.

Affidarsi ad un marchio di nota competenza è la prima regola da seguire, considerando che in un passeggino le doti più importanti sono la solidità e la sicurezza della struttura come puoi leggere qui  https://passegginoleggero.net/

Maneggevolezza della struttura e portata massima

Un passeggino leggero deve essere comunque resistente e sicuro, e garantire la corretta portata in base al peso del bimbo. In commercio è possibile trovare passeggini per bambini fino a 10 Kg di peso e oltre, ovviamente scegliendo un modello più robusto il vantaggio è quello di poterlo utilizzare per diversi anni.

Le mamme di due o tre gemelli possono trovare anche versioni di passeggino leggero create appositamente per trasportare i bimbi in sicurezza. Il prezzo può essere un criterio di valutazione, tuttavia di solito un passeggino di questo tipo non supera i 200-250 euro. Si raccomanda di evitare i modelli molto economici, sempre per un fattore di sicurezza, considerando che le aziende specializzate devono attenersi a specifici standard.

Peso e dimensioni del passeggino aperto e chiuso

In genere, questi passeggini offrono il vantaggio di un peso limitato al minimo, è comunque un elemento da valutare, soprattutto per chi avesse intenzione di farne uso durante viaggi e spostamenti.

Anche l’ingombro è importante da considerare soprattutto se lo spazio in casa fosse limitato: in questo caso è possibile trovare passeggini che, una volta ripiegati, occupano uno spazio veramente irrisorio e possono essere sistemati dietro una porta o in un armadio.

Il sistema di chiusura deve essere il più semplice possibile, meglio se azionabile con una sola mano, possibilmente con una maniglia per facilitare il trasporto del passeggiono ripiegato.

Massima sicurezza e accessori per il comfort

La sicurezza è indispensabile, soprattutto per uno strumento destinato al trasporto dei bambini. Un passeggino di ottima qualità è dotato di cintura omologata, barra di protezione e di un ottimo sistema frenante, senza per questo rinunciare alla comodità.

Inoltre, per rendere il passeggino ancora più confortevole sia per il bimbo che per la mamma, è importante che siano disponibili diversi accessori: cappottina per il sole e la pioggia, copertina per le gambe, cesto per il trasporto degli oggetti personali, zanzariera, borsa per il cambio del bimbo e così via.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.