Civitanova – Aggredisce 25enne per rubargli il metadone, denunciato 35enne nigeriano

I due, un giovane gambiano e il suo aggressore, sono in cura al Sert

178

A Civitanova Marche un giovane 25enne di origini gambiane, tossicodipendente seguito dal Sert, è stato aggredito con calci e pugni nonché colpito al capo con una bottiglia da un soggetto che tentava di sottrargli una boccetta di metadone.

Il malcapitato era riuscito a sfuggire all’aggressione e a chiamare il 113 consentendo l’arrivo in pochissimo tempo di una Volante della Polizia i cui agenti, dopo aver soccorso la vittima, hanno dato subito avvio ai primi accertamenti tesi all’individuazione del responsabile dell’aggressione nel frattempo datosi alla fuga a piedi.

A seguito di serrate indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche, i sospetti degli investigatori si sono concentrati su un 35 enne di origini nigeriane, anch’esso tossicodipendente seguito dal Sert il quale, dopo una rapidissima attività di indagine, è stato rintracciato in città e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata per il reato di tentata rapina aggravata.