L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 15 ottobre 2019

Articoli

Grazie di tutto “Sir Alex”, Civitanova non ti dimenticherà mai. Buonaventura è del Forlì

Una bandiera che, a Civitanova, non sventolerà più. Alex Buonaventura è del Forlì. L’attaccante di Pordenone, oramai civitanovese d’azione, ha trovato l’accordo con i romagnoli e lunedì partirà in mattinata presto per sostenere le visite mediche. L’Indiscreto lo ha ascoltato telefonicamente poco dopo l’ufficializzazione del trasferimento.”Sono contento per aver realizzato il mio sogno di salire tra i professionisti.

Come sempre detto, avrei preferito salire in Lega Pro con la Civitanovese, ma non è stato possibile e ora inizia questa nuova avventura. Ringrazio il mister e il Direttore Sportivo del Forlì per avermi scelto e avermi dato questa opportunità.

La Civitanovese? Che dire, ringrazio di cuore tutti i tifosi che mi hanno sempre voluto bene. Lascio un pezzo di cuore a Civitanova, anche se nel calcio non si sa mai. Chissà se un giorno tornerà ad esserci la possibilità di incontrarci di nuovo.

Ringrazio infine la società che, tre anni fa, mi fece conoscere una piazza importante come Civitanova e su tutti i mister Jaconi e Cornacchini, che mi hanno dato modo di crescere come uomo e come calciatore”.

Ciao "Sir Alex", Civitanova non dimenticherà quello che hai fatto per lei.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.