Consumi – Da aprile luce e gas costeranno il 4% in più

67

Dal 1° aprile i prezzi dell’energia aumenteranno del 3,8% per l’elettricità e del 3,9% per il gas. Pesa sulle bollette il trend di crescita dei prezzi delle materie prime.

Secondo Arera (l’Autorità di regolazione per l’energia), per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno compreso tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2021 sarà di circa 517 euro, (-0,7%) rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente con un risparmio di circa 4 euro su base annua; per la bolletta gas la spesa sarà di circa 966 euro (-5,2%) con un risparmio di circa 52 euro su base annua. Il risparmio complessivo annuale sarà di circa 56 euro.

L’Arera ha inoltre approvato la delibera attuativa del Dl Sostegni che andrà a ridurre di 600 milioni le bollette per le piccole imprese (ne beneficeranno 3,7 milioni di soggetti fra artigiani, professionisti e gestori di pubblici esercizi in Italia).

Le associazioni dei consumatori bollano gli aumenti di luce e gas stabiliti dall’Arera come una “doccia fredda” per le famiglie.