Covid – Altri 15 decessi nelle Marche. Il più giovane aveva 59 anni

Calano i ricoveri nelle Marche: - 5 unità

147

E’ di 15 decessi legati al covid il bilancio delle ultime 24 ore nelle Marche, comunicato dal Servizio Sanità della Regione. Il totale delle vittime dall’inizio dell’emergenza sanitaria sale a 2.135.

Sono morti 11 uomini e 4 donne, di età compresa tra 59 e 100 anni, tutti con patologie pregresse. Sette deceduti erano della provincia di Ancona, 3 di quella di Macerata, 3 di Ascoli Piceno, uno del Fermano, uno di Pesaro Urbino.

Calano i ricoveri, – 5 – Calano in maniera lieve ma per il secondo giorno consecutivo, i ricoveri nelle Marche passando da 620 a 615 (-5): nell’ultima giornata sono diminuiti i pazienti in Terapia Intensiva (80, -3), Semintensiva (155, -1) e reparti non intensivi (380, -1). I pazienti dimessi sono 38 in 24 ore.

Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Intanto resta sostanzialmente stazionario il numero di ospiti di strutture territoriali (193, +1) e cala in maniera sensibile quello di assistiti nei pronto soccorso (37, -13). Giù anche il numero di positivi in isolamento domiciliare (7.390, -134) e in maniera anche più netta quello della quarantene per contatto contagiati (14.177, -1.577; 4.813 con sintomi, 394 operatori sanitari.