Covid – Continua il calo dei ricoveri. Due decessi: anche una 50enne di Macerata

Samar Hazeen, origini palestinesi, in città da un trentennio dove lavorava come badante, era ricoverata a Torrette. Da due giorni non era più positiva, ma complicazioni se la sono portata via

200

È di due decessi legati al covid il bilancio delle ultime 24 ore nelle Marche, comunicato dal Servizio Sanità della Regione. Il totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria sale a 3.015.

Sono morti un 78enne di Montegranaro e una 50enne di Macerata, entrambi affetti da altre patologie.

La 50enne di Macerata, Samar Hazeen, origini palestinesi, in città da un trentennio dove lavorava come badante, era ricoverata a Torrette. Da due giorni non era più positiva, ma complicazioni se la sono portata via.

Prosegue il calo dei ricoveri – Prosegue il calo dei ricoverati per covid negli ospedali delle Marche, scesi a 141 nell’ultima giornata, -9 su ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 28 (-2), dei quali 15 al Covid Hospital di Civitanova Marche, quelli in semi intensiva 46 (-3), quelli in reparti non intensivi 67 (-4). Secondo i dati del Servizio Sanità della Regione Marche ci sono stati anche 12 dimessi nelle ultime 24 ore. C’è una sola persona in osservazione nel pronto soccorso (di Marche nord), mentre gli ospiti di strutture territoriali sono 84. I positivi alla data di oggi sono 3.936, di cui 3.795 in isolamento domiciliare e gli altri ricoverati, mentre le persone in quarantena per contatti con contagiati sono 5.954. I
dimessi/guariti dall’inizio della pandemia salgono a 95.683.