Covid – Nelle Marche 43 positivi, nessun deceso

Continua il calo dei ricoveri

86

Nelle Marche sono in calo i contagi giornalieri al coronavirus e il rapporto percentuale tra casi e test eseguiti: nell’ultima giornata sono 43 i positivi rilevati su 1.257 nuove diagnosi (3,4%). Lo comunica il Servizio Sanità della Regione.

Il numero più alto di casi rilevato in provincia di Ancona (14); seguono le province di Macerata (11), Fermo (8), Pesaro Urbino e Ascoli Piceno (4 ciascuna); due i casi da fuori regione. Nel percorso Screening “454 test antigenici e tre positivi (da sottoporre al tampone molecolare) un rapporto positivi/testati 1%”.

Nel complesso in 24ore “testati 2.517 tamponi: 1.257 nel percorso nuove diagnosi (di cui 454 screening con percorso Antigenico) e 1.260 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 3,4%)”.

Tra i positivi delle nuove diagnosi nove persone con sintomi.  I casi comprendono situazioni in setting domestico (13), contatti stretti di casi positivi (8), in setting lavorativo (3), in ambiente di vita/socialità (1), in setting assistenziale (1), screening percorso sanitario (1). Nessun caso con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione. Per sette positività in corso approfondimento epidemiologico.

Nessun morto, in calo i ricoveri – Prosegue il calo di ricoveri per Covid-19 nelle Marche (80; -6) e nell’ultima giornata nessun decesso correlato (3.025 le vittime finora). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione.

In un giorno -2 ricoverati in Semintensiva (25) e -4 nei reparti non intensivi (45), invariato il numero di degenti in Terapia intensiva (10). Sette le persone dimesse in 24ore; 65 gli ospiti di strutture territoriali (-2) e pronto soccorso ancora Covid-free. In lieve calo i positivi in isolamento domiciliare (2.893; -10) e molto più consistente quello delle quarantene per contatto con contagiati (3.144; -294). I positivi in totale (isolati più ricoverati) sono 2.973 mentre i guariti salgono a 97.346 (+58).