Covid – Nelle Marche altri 11 decessi, il totale sale a 2195

Calano i ricoveri, -18

143

Altri 11 decessi correlati al Covid-19 nelle Marche nell’ultima giornata fanno salire il bilancio regionale complessivo di vittime a 2.195. Nelle ultime 24ore, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, sono deceduti sei uomini e cinque donne tra i 75 e gli 89 anni.

Tre persone morte provenivano dalla Provincia di Ancona, recentemente la più colpita dai contagi: un 75enne di Ostra, un 87enne di Jesi e un 89enne di Ancona. Tre deceduti erano del Fermano: una 82enne di Porto San Giorgio e un 88enne di Falerone – entrambi si trovano a casa – e un’altra anziana di Porto San Giorgio (88 anni). Due le vittime della Provincia di Macerata (un 82enne di Tolentino e una 87enne di Potenza Picena) e due nell’Ascolano (una 78enne e una 86enne di San Benedetto del Tronto). Infine è deceduto un 88enne di San Lorenzo in Campo (Pesaro Urbino).

Ricoveri in calo, -18 – In diminuzione nell’ultima giornata il numero di ricoveri connessi al Covid-19 nelle Marche: sono ora 606 (-6). Calano i pazienti in Terapia intensiva (75, -5) e in Semintensiva (150, -3) mentre aumentano nei reparti non intensivi (381, +2).

Sono 18 i dimessi da ospedali in 24ore. Intanto, emerge dai dati comunicati dal Servizio Sanità della Regione, gli ospiti di strutture territoriali passano a 192 (+1) mentre gli assistiti nei pronto soccorso risultano in crescita a 37 (+4). Prosegue l’aumento dei positivi in isolamento domiciliare (8.306, +225) mentre le quarantene per contatto con contagiati vanno verso le 19mila (15.972, +429; 5.181, 382). I guariti sono ora 52.643 (+262).