Covid – Nelle Marche altri 11 morti nelle ultime 24 ore

In netto calo i ricoveri

181

Altri 11 morti nelle Marche portano il bilancio regionale delle vittime della pandemia da Covid-19 a 1.852: nell’ultima giornata sono deceduti sette uomini e quattro donne di età compresa tra i 63 e i 98 anni, tutti anche con patologie pregresse. Il Servizio Sanità della Regione riferisce che nelle ultime 24ore sono stati registrati quattro decessi di persone provenienti dalla provincia di Pesaro Urbino: un 71enne di Cantiano, un 74enne di Pesaro, una 85enne di Fano e un 90enne di Acqualagna.

Tre deceduti erano del Maceratese: un 71enne di San Ginesio, un 81enne di Potenza Picena e una 86enne di Colmurano. Due vittime in provincia di Fermo: un 71enne di Monte Urano e una 98enne di Ponzano di Fermo. Infine sono morti un 63enne di Ascoli Piceno e una 89enne di Morro d’Alba (Ancona).

Calano i ricoveri – Nelle ultime 24ore calo sensibile di ricoveri per Covid-19 nelle Marche: da 657 a 389 (-19). La diminuzione si è avuta tra i degenti di reparti non intensivi (397, -19); i ricoverati in Terapia intensiva sono ora 83 (-1) e in Semintensiva 158 (+1).

Alto il il numero dimessi in un giorno, 43, mentre aumentano gli assistiti in pronto soccorso (31, +7) e resta stabile quello degli ospiti di strutture territoriali (238). Il Servizio Sanità della Regione fa sapere che è proseguito il trend in calo anche dei positivi in isolamento domiciliare (7.436, -522) mentre i guariti passano a 41.629 (+1.025). Intanto le persone in quarantena per contatto con contagiati scendono a