Covid – Nelle Marche altri 16 decessi

Aumentano i ricoveri: + 3

201

Supera quota 1.800 (1.810) il numero di decessi con Covid-19 nelle Marche da inizio pandemia: nell’ultima giornata 16 morti nella regione, tra cui 11 donne e 5 uomini tra i 75 e i 96 anni, tutti alle prese anche con patologie pregresse. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione.

Nelle ultime 24ore sono cinque le persone decedute sia della provincia di Fermo (una 75enne e una 82enne di Porto San Giorgio, due donne di 89 anni di Porto Sant’Elpidio e di Santa Vittoria in Matenano e una 92enne di Petritoli) sia della provincia di Macerata (due donne di 80 anni di Monte San Martino e Corridonia, un 89enne di Esanatoglia, una 92enne di Potenza Picena e una 95enne di Tolentino).

Tre vittime erano della provincia di Ancona (un 89enne di Fabriano, una 91enne e un 96enne di Ancona), due di Pesaro Urbino (un 87enne di Montefelcino e una 92enne di Mondolfo).

Infine deceduto un 87enne di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).

Aumentano i ricoveri – Tre ricoverati in più per Covid nelle Marche nelle ultime 24 ore: sono passati da 673 a 676. I degenti in Terapia intensiva sono 85 (+2), 161 in Semintensiva (+2) e 431 in reparti non intensivi (-1).

Lo rende noto il Servizio Sanità della Regione che dà conto di 8 dimessi nell’ultima giornata. Nei pronto soccorso sette assistiti in meno (33) mentre sono 237 gli ospiti di strutture territoriali (+1). Prosegue il calo del numero di positivi in isolamento domiciliare (9.575, -294) e diminuiscono anche gli isolati per contatto con contagiati (15.354, -171). I guariti sono attualmente 38.223 (+437).