Covid – Nelle Marche altri 9 decessi. I ricoveri toccano quota 600

Si tratta di 4 uomini e 5 donne, tra 67 e 97 anni, tutti con patologie pregresse

216

Sono 9 i decessi legati al Covid registrati nelle ultime 24ore nelle Marche. Secondo i dati del Servizio Sanità della Regione si tratta di 4 uomini e 5 donne, tra 67 e 97 anni, tutti con patologie pregresse.

Le vittime erano residenti a Civitanova Marche, Senigallia, Servigliano, Petritoli, Porto San Giorgio, Fossombrone, Fabriano. Tra loro anche una donna di 85 anni di Agrigento. Il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza sanitaria sale a 1.685.

Aumentano i ricoveri, che toccano quota 600 – Sono saliti a 600, +10 rispetto a ieri i ricoveri per covid nelle Marche nelle ultime 24ore.

Secondo i dati del Servizio Sanità della Regione, i pazienti in terapia intensiva sono 68 (-1), quelli in area semi intensiva 161 (-1), quelli in reparti non intensivi sono 371 (+12).

Nelle ultime 24ore ci sono stati anche 27 dimessi. Gli ospiti delle strutture territoriali sono 220, le persone he si trovano nei pronto soccorso (e che non vengono considerate ricoverate) sono 35. Sono 52 i pazienti ricoverati al Covid Hospital di Civitanova Marche: 11 in terapia intensiva, 28 in semi intensiva e 13 in non intensiva. I positivi in isolamento domiciliare sono saliti da 12.992 a 13.412, il totale dei ricoverati più isolati passa a 14.012. Le persone in quarantena per contatti con contagiati sono 13.626, di cui 4.306 con sintomi, 645 operatori sanitari. Dall’inizio della pandemia i dimessi/guariti sono 29.752