Covid – Nelle Marche altri 9 morti, 1255 totali

Aumentano i ricoveri in ospedale: + 17

183

Nelle Marche sono state 9, dopo le 13 di ieri, le vittime correlate al Covid-19 registrate nelle ultime 24 ore dal Servizio sanitario regionale, tutte con patologie pregresse: 3 donne e 6 uomini, di età compresa tra 51 e 92 anni. Nel solo mese di novembre sono morte finora 219 persone, 1.264 dall’inizio della crisi pandemica. In provincia di Pesaro e Urbino sono morte finora 564 persone, in provincia di Ancona 279, in quella di Macerata 220, 96 nel Fermano e 95 nel Piceno; nel bilancio delle vittime ci sono anche 10 persone che non risiedevano nelle Marche.

Aumentano i ricoveri – Nelle Marche è cresciuto il numero dei pazienti Covid-19 assistiti negli ospedali: nelle ultime 24 ore sono diventati 714, 19 in più rispetto a ieri, dei quali 683 (+27) sono ricoverati nei reparti e 31 (-8) nei pronto soccorso.

Nelle terapie intensive sono assistite 85 persone, lo stesso numero di ieri: 17 a Pesaro, 17 (+1) a Torrette, 13 (-1) a Jesi, 21(+1) al Covid Hospital di Civitanova Marche, 7 a Fermo, 10 (-1) a San Benedetto del Tronto. Nelle aree di semi-intensiva sono assistite 146 persone, 4 meno di ieri: 42 (+1) a Pesaro, 17 (-2) a Torrette, 9 a Senigallia, 12 a Jesi, 8 a Macerata, 28 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 13 (+5) a San Benedetto del Tronto e 5 (-1) ad Ascoli Piceno.

I decessi nelle sono finora 1.255. E’ quanto emerge dal secondo bollettino del Servizio sanitario regionale.