Covid – Nelle Marche ancora 14 morti. Calano i ricoveri

In provincia di Pesaro e Urbino sono morte finora 607 persone, in provincia di Ancona 319, in quella di Macerata 244, 109 nel Fermano e 113 nel Piceno

169

Nelle Marche sono 14, dopo le 11 di ieri, le nuove vittime correlate al ‘Covid-19’, tutte con patologie pregresse, registrate nel terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale: si tratta 8 donne e 6 uomini, di età compresa tra 66 e 96 anni.

  • Sono 1.404 le persone decedute dall’inizio della pandemia: in provincia di Pesaro e Urbino sono morte finora 607 persone, in provincia di Ancona 319, in quella di Macerata 244, 109 nel Fermano e 113 nel Piceno; nel bilancio delle vittime ci sono anche 12 persone che non risiedevano nelle Marche.


In calo i ricoveri – Numeri in calo per i ricoveri per covid negli ospedali delle Marche: i ricoverati totali sono 573, -3 su ieri.
I pazienti in terapia intensiva restano a fermi a 86, invariati rispetto a ieri, mentre quelli in area semi intensiva sono 138 (-1) e quelli in reparti non intensivi sono 349 (-2).

I dati del Servizio Sanità della Regione indicano anche che nelle ultime 24ore ci sono stati 39 dimessi. In calo le persone nei pronto soccorso da 32 a 18, mentre gli ospiti di strutture territoriali (Rsa di Campofilone, Chiaravalle, Galantara, Macerata Feltria, Ripatransone, Fossombrone e Residenza Dorica Inrca) passano da 269 a 263. Oltre 60 i pazienti ricoverati al Covid Hospital di Civitanova Marche. I positivi in isolamento domiciliare sono Positivi in isolamento domiciliare scendono da 12.337 a 12.030, il totale di ricoverati più isolati è 12.603. Le persone in quarantena per contatti con contagiati sono 13.411, di cui 3.391 con sintomi, 484 operatori sanitari. Dall’inizio della pandemia i dimessi/guariti sono 20.324.