Covid – Pozza e Umito diventano zone rosse, contagiata anche una bimba di sette anni

339

Il Comune di Acquasanta Terme (Ascoli Piceno), paese del cratere sismico marchigiano, ha emesso un’ordinanza con la quale dispone la zona rossa per le frazioni di Pozza e Umito a causa dei casi di Covid 19 registrati fra la popolazione residente e al fine di contrastare l’ulteriore diffusione del virus.

Nel territorio comunale ieri è emersa la positività anche di una bambina di sette anni. L’autorità sanitaria ha segnalato l’elevato numero di contagi nel territorio per cui il Comune ha istituito la zona rossa dalla mezzanotte di stasera.

Da domani l’Asur di Ascoli effettuerà tamponi alla popolazione per definire il focolaio e tracciare i contatti dei pazienti. “La zona rossa non permetterà né l’uscita né l’entrata all’interno dei due paesi – spiega il sindaco Sante Stangoni -, per i beni di prima necessità e medicinali si potrà far riferimento al numero 0736802459 della Croce Verde”. La misura è “indispensabile per salvaguardare le persone residenti in questi luoghi ed evitare la diffusione del virus al restante territorio”. (ANSA).