Covid – Venerdì le ordinanze. 12 regioni a rischio alto

Le Marche sono sempre più vicine alla zona arancione. Se da una parte il tasso di incidenza tra nuovi positivi e tamponi analizzati è pari al 10%, testimoniando di fatto un lieve calo, dall’altra parte preoccupa il livello di pressione sugli ospedali marchigiani. Dalla Regione arriva un report quotidiano sul numero di contagiati da Covid19 per ogni comune del territorio

244

Arriveranno venerdi – secondo quanto si apprende – le ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza con le nuove classificazioni delle regioni per fasce di rischio.

Le Marche sono sempre più vicine alla zona arancione. Se da una parte il tasso di incidenza tra nuovi positivi e tamponi analizzati è pari al 10%, testimoniando di fatto un lieve calo, dall’altra parte preoccupa il livello di pressione sugli ospedali marchigiani. Dalla Regione arriva un report quotidiano sul numero di contagiati da Covid19 per ogni comune del territorio.

Secondo l’ultimo monitoraggio della cabina di regia – riportato oggi da Speranza nelle comunicazioni alla Camera – 12 regioni e province autonome sono ad alto rischio, 8 sono a rischio moderato di cui 2 in progressione a rischio alto e una sola regione è a rischio basso.