Cska tra arrivi e partenze. Resta a Corridonia il civitanovese Kristian Angeletti

159

SECONDA CATEGORIA – E’ una sorte di anno zero al Cska Corridonia, pronto a disputare il secondo campionato consecutiva in Seconda Categoria. 

 

La formazione del neo mister Rolando Peroni ha già salutato Morresi, Storani e dice addio anche a Silvio Luchetti. Lasciano i corriodiani anche Roberto Serpilli e Francesco Moschetta che hanno deciso di percorrere altre strade.

Il Ds Pazzarelli, Carducci e il presidente Alessandro Di Caprio stanno lavorando alacremente anche sul fronte arrivi. Ci sono diverse trattative in via di definizione ma si sta lavorando sotto traccia, in modo di ricominciare un ciclo dopo cinque anni di grandi soddisfazioni. Si punta sempre su giovani speranze ed esperti pronti a dare una mano alla causa, così come la riconferma del centrocampista civitanovese Kristian Angeletti, che resterà al Cska ancora una stagione.

Torna invece Daniele Perfetti, cugino di Massimo Ciocci, in quello che si appresta ad essere un anno zero per la società, con ben nove giocatori che lasciano ma altrettanti che ne arriveranno.

Intanto la società femminile di calcio a 5 sarà impegnata nelle finali nazionali del CSI a Montecatini Terme, dopo aver conquistato i titoli provinciali, regionali e interregionali.