L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 21 settembre 2020

Cartomanzia: un'arte antica ma sempre in voga

La cartomanzia è un'arte divinatoria incredibilmente affascinante. Essa trova origine in epoca medievale, quando era usanza, da parte di chi ne aveva la necessità, rivolgersi presso un esperto o un'esperta con la capacità di "leggere" il volere del fato di coloro che richiedevano una consultazione.

Praticata per secoli, la cartomanzia ha mantenuto praticamente intatte le proprie caratteristiche peculiari, venendo tramandata di generazione in generazione dai praticanti e dagli esperti dell'arte divinatoria. In passato l'unico metodo per incontrare una cartomante era recarsi presso lo studio privato della stessa, per poi lasciare che l'esperta procedesse con la lettura delle carte durante un incontro faccia a faccia.

Tutto ciò avveniva poiché non vi erano metodi alternativi allo svolgimento della pratica. In epoca moderna, però, le possibilità di entrare in contatto con una cartomante si sono letteralmente moltiplicate: dai telefoni fissi ai telefoni cellulari, passando per il web e i social network, richiedere un consulto divinatorio è divenuto estremamente comodo e pratico. La moltitudine di sistemi di connessione tra la cartomante e il cliente, infatti, ha avvicinato enormemente le due parti, con il risultato che al giorno d'oggi è possibile richiedere un consulto anche in maniera istantanea, senza doversi recare necessariamente presso lo studio privato dell'esperta. Soffermiamoci proprio sulla possibilità di effettuare un consulto telefonico, analizzando le caratteristiche e i vantaggi della pratica in questione.

Le caratteristiche della cartomanzia al telefono

La cartomanzia telefonica è una pratica sempre più in voga. Sviluppatasi dalla cartomanzia classica come conseguenza naturale dell'entrata in commercio dei primi telefoni (sia fissi che cellulari), la variante telefonica presenta le medesime caratteristiche della pratica eseguita durante un incontro faccia a faccia tra la cartomante e il cliente. La differenza, ovviamente, è data dal fatto che nella consultazione telefonica sarà proprio il telefono lo strumento attraverso la quale avverrà il consulto. Tuttavia, le modalità con cui verrà eseguito lo studio delle carte non cambieranno minimamente rispetto alla pratica analoga svolta in un edificio privato: l'esperta, infatti, procederà come da prassi eseguendo un'analisi approfondita delle carte. Per quanto riguarda il pagamento elettronico, il cliente sarà tenuto ad effettuare una ricarica telefonica nei confronti del numero della cartomante o inviare denaro tramite i codici bancari comunicati dall'esperta, dopodiché sarà possibile iniziare il consulto. Come si può denotare, non c'è nulla di più semplice.

I vantaggi legati alla comodità

Veniamo ora a descrivere tutti i vantaggi legati allo svolgimento di una seduta di cartomanzia al telefono. Il primo grande vantaggio è dato proprio dalla comodità con cui è possibile effettuare il consulto. Facendo uso di un telefono fisso o di un telefono cellulare, infatti, il cliente ha la possibilità di entrare in contatto con la cartomante praticamente 24 ore su 24, prendendo in mano il dispositivo, componendo il numero e dando via al consulto. Ciò si traduce in altrettanti vantaggi legati allo svolgimento della pratica per via telefonica: l'analisi delle carte via telefono ha un costo minore rispetto alla consultazione faccia a faccia presso lo studio privato dela specialista. A tal proposito, bisogna sottolineare come l'analisi delle carte mediante il consulto telefonico sia una pratica del tutto sicura alla pari di una seduta all'interno di uno studio: nonostante non ci sia contatto fisico tra le due parti la cartomante svolgerà la sessione divinatoria nella maniera canonica, con il cliente che dovrà semplicemente esporre i propri problemi e i propri dubbi e la specialista che eseguirà le varie pratiche attenendosi alla procedura. Ma i vantaggi non sono finiti qui. Come vedremo in seguito, il fatto che la consultazione si svolga completamente per via telefonica comporta una maggior privacy nonché una maggior sicurezza personale per il cliente. Scopriamo il perché.

I vantaggi legati alla sicurezza

Abbiamo accennato poc'anzi alla necessità del cliente di mantenere la privacy e il riserbo durante la consultazione. Per quanto il cliente stesso sia comunque tenuto a confessare alla cartomante alcuni aspetti della propria vita, in maniera tale da dare all'esperta alcune informazioni che le permettano di analizzare al meglio le carte (così da studiare più approfonditamente il volere del fato della persona che ha di fronte), può capitare che la persona che ha richiesto il consulto si trovi nella posizione di voler mantenere alto il livello della privacy in merito ad alcune questioni che la riguardano.

Da questo punto di vista, la consultazione telefonica è l'ideale: il cliente non sarà tenuto né a parlare di ciò di cui non vuole parlare, né a rivelare la propria identità. Inoltre, colui che richiederà il consulto non avrà neanche la necessità di mostrare il proprio volto alla cartomante. Il consulto si svolgerà interamente al telefono, il che aumenta ulteriormente la sicurezza legata alla pratica in questione. Comodità, disponibilità di chiamare 24 ore su 24, possibilità di fare affidamento su un consulto sempre professionale e approfondito, nessuna necessità di prenotare la seduta con la cartomante, massimo livello di sicurezza e di privacy: sono questi i fattori che rendono la cartomanzia al telefono una pratica vincente, affidabile tanto quanto l'analoga consultazione faccia a faccia con l'esperta ma con il vantaggio di svolgersi in una modalità decisamente più comoda e pratica.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.