L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 15 novembre 2019

Mai più code allo sportello: il 31% degli italiani sceglie l’home banking

ECONOMIA - Sebbene la maggior parte delle nazioni europee risulti più avanti di noi nel settore dell’home banking, anche gli istituti italiani stanno compiendo degli importanti passi in avanti in questa direzione.

Istituti come CheBanca oggi danno l’opportunità di aprire un conto online senza doversi recare in filiale e completamente gestibile in rete, grazie agli smartphone sempre più all’avanguardia e alle app sviluppate dagli stessi istituti di credito. Non è un caso infatti se il 31% degli italiani preferisca questa tipologia di conto: nonostante la distanza con le medie europee, che arrivano al 51%, anche i correntisti italiani si stanno accorgendo di tutti i vantaggi dei conti telematici. Lo dimostra il fatto che dieci anni fa era solo il 10% a sfruttare questa opzione.

Cos’è l’home banking e come funziona?

L’home banking, noto anche come online banking, è un sistema digitale che consente di accedere al proprio conto tramite il web: per farlo basta infatti un computer o uno smartphone e una connessione a Internet. Grazie al banking online si può accedere a una piattaforma telematica che permette tutte le canoniche operazioni di gestione del conto, con un funzionamento che è molto più semplice di quanto non si possa pensare. Anche l’utente meno esperto di informatica potrà infatti sfruttare le opzioni offerte dal conto online senza alcun tipo di problema, grazie alle interfacce sempre più user-friendly. Ma cosa offrono precisamente queste piattaforme di home banking? Tutto ciò che è possibile fare allo sportello tradizionale, ossia operazioni come bonifici bancari, verifiche dell’estratto conto e tanto altro ancora. Un ulteriore grande vantaggio sta nel fatto che queste operazioni sono generalmente gratuite, con un notevole risparmio economico anche dovuto all’assenza di canoni mensili.

Come sfruttare il conto online senza problemi?

Svolgendo ogni operazione via Internet, è bene conoscere i potenziali rischi che si corrono, così da evitarli e usufruire del conto online in totale sicurezza. È consigliabile fare attenzione al diffusissimo “phishing”, ma basta un po’ di accortezza e un buon antivirus per bloccare il tutto sul nascere. Un altro consiglio sicuramente utile è quello di evitare l’accesso da dispositivi condivisi con altri utenti e fare attenzione agli hotspot pubblici; in questi casi infatti si potrebbe consentire ad altri di avere accesso ai propri dati sensibili. Inoltre, meglio effettuare sempre il logout al termine di ogni sessione e disattivare il salvataggio automatico delle password.

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.