L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 22 aprile 2019

Polizze temporanee sempre più scelte in Italia

ECONOMIA - Le polizze temporanee sono sempre più scelte dagli italiani, per il fatto di essere molto convenienti ed utili per tutte le necessità di chi si sposta in auto.

Ma che cos’è un’assicurazione a tempo? Quali sono le sue caratteristiche principali? Innanzitutto dobbiamo dire che la peculiarità di queste assicurazioni consiste nella possibilità di stipularle per un periodo di tempo al di sotto dei 12 mesi che caratterizzano solitamente le normali polizze assicurative.

È un contratto che spesso viene definito con il nome di assicurazione provvisoria e consente di usufruire di un periodo di copertura assicurativa breve, che può comunque arrivare anche a 6 mesi di tempo.

Le caratteristiche delle polizze temporanee

Scopri l’utilità delle polizze temporanee. Le polizze temporanee sono convenienti perché è possibile stipulare un’assicurazione per pochi giorni, per 3 o 5 giorni, oppure per un mese o per 3 mesi. Andiamo ad analizzare quindi le caratteristiche che una polizza temporanea deve avere e iniziamo da un confronto ben specifico, per chiarire meglio le differenze tra questa polizza e le altre.

A volte infatti si tende a confondere un concetto con un altro. Le polizze temporanee non sono la stessa cosa delle assicurazioni a rate. Nel primo caso infatti avrai una copertura per un periodo di tempo limitato, che può corrispondere anche ad esempio a 6 mesi.

Nel caso delle polizze a rate, queste ultime consentono di dilazionare nel tempo, anche con scadenza mensile, a 3 mesi o a 6 mesi, il costo da sostenere.

Ad esempio, un’assicurazione temporanea di 6 mesi ti permette di avere una copertura appunto per 6 mesi, mentre una polizza a rate con pagamento a 6 mesi ti permetterà di avere una copertura annuale, ma con il pagamento in due rate, ogni 6 mesi.

A chi conviene questo tipo di polizza a tempo

Ma torniamo nello specifico alle assicurazioni temporanee e vediamo a chi conviene stipulare una polizza di questo tipo. Senza dubbio può capitare la necessità di non dover assicurare per un intero anno un mezzo di trasporto. Ad esempio, potremmo avere il bisogno di trasportare da una città ad un’altra una vecchia auto e in questo caso ci serve un’assicurazione della durata di pochi giorni.

Proprio per questo le compagnie assicurative mettono a disposizione degli utenti delle polizze che hanno una durata limitata nel tempo. Quando andrai a stipulare il contratto, dovrai comunicare almeno 24 ore prima la durata per la quale vuoi effettuare l’assicurazione, non dimenticandoti di fornire la data di inizio che dovrà avere la copertura e quella di fine.

Ma a chi conviene stipulare un’assicurazione temporanea? Se hai la necessità di portare un mezzo di trasporto da una città ad un’altra, ad esempio, potresti stipulare un’assicurazione giornaliera, se il viaggio è breve.

Se vuoi effettuare una vacanza breve fuori dalla tua città, magari per un fine settimana, potresti scegliere una polizza per cinque giorni. In genere questa possibilità è consigliata a chi non utilizza spesso l’auto per gli spostamenti, ma decide di avere a disposizione il proprio mezzo di trasporto per una gita di qualche giorno.

Bisogna però fare molta attenzione. Non sono molte le compagnie che danno la possibilità di stipulare questo tipo di assicurazione. Quindi, se decidiamo di attivarne una, affidiamoci esclusivamente a compagnie che siano pienamente affidabili e autorizzate ad operare nel nostro Paese.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.