L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 19 maggio 2019

15 consigli utili per risparmiare in maniera efficace ogni mese

ECONOMIA - Arrivare a fine mese è diventato un qualcosa di realmente difficile se si considerano tutte le spese da sostenere e gli inconvenienti che non mancano mai.

Per fortuna ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possiamo adottare per risparmiare mese per mese e mettere da parte soldi da investire per il nostro futuro. Ecco 15 consigli per risparmiare.

1.Programmare il risparmio

Uno degli errori più grossi che commette chi vuole risparmiare ogni mese senza togliersi nulla è quello di volerlo fare alla fine del mese. Pensateci bene: quando arriva lo stipendio, di solito, cosa fa una famiglia tipo? Mette via i soldi che dovrà pagare per il mutuo, quelli per le bollette, per l’assicurazione della macchina, ecc. Raramente, però, c’è una famiglia che, all’inizio (e non alla fine) del mese mette via quello che vuole risparmiare. Il consiglio, dunque, è quello di programmare all’inizio del mese il risparmio che si vuole ottenere.

2. Pensare agli investimenti

Spesso si è talmente presi da avere disponibilità in contanti per spendere durante il mese che non ci si rende conto del valore dell’investimento. Lo stipendio resta su un conto corrente che frutta poco o nulla, negando la possibilità di generare qualche interesse a nostro favore. Si potrebbe pensare di investire piccole somme che potrebbero garantirci una entrata extra.

3. Il risparmio gestito

Il risparmio gestito è la prima vera forma di investimento finanziaria collettiva. Infatti, mediante l’intermediazione di una banca, promotori finanziari, Società di Gestione del Risparmio o SGR, Compagnie assicurative vengono raccolti capitali risparmiati di potenziali clienti per essere investiti su diversi strumenti finanziari in funzione della linea strategica scelta dallo stesso soggetto affidatario. Questo risparmio racchiude tutta una serie variegata ed ampia di strumenti e di prodotti di gestione del risparmio, attraverso i quali un risparmiatore costruisce un portafoglio di investimenti ben diversificato. Su Borsa Inside è possibile restare aggiornati sul risparmio gestito.

4. Evitare le spese inutili

Per risparmiare dobbiamo eliminare le spese inutili. Se non pensiamo a quello che hanno i nostri amici, o i nostri colleghi, riusciremo a risparmiare su quelle spese che sono decisamente di troppo.

5. Contabilità giornaliera

Senza dover avere per forza un diploma di ragioneria, si può essere capaci di tenere una sorta di contabilità giornaliera di quello che si spende, per capire dove vanno i soldi, quello che può risultare inutile, quanto ci resta per arrivare alla fine del mese.

6. Questione psicologica

Se scriviamo su un’agenda tutte le nostre entrate e le nostre uscite riusciamo a renderci conto di quelle che sono realmente le nostre finanze. Serve a mettere un freno e a calcolare meglio la possibilità di risparmiare ogni mese senza togliersi nulla.

7. Il metodo giapponese

Da qualche anno è apprezzato anche in Italia un metodo di controllo del bilancio familiare che arriva dal Giappone. Si chiama Kabebo. È una sorta di libriccino su cui annotare quanti soldi si guadagnano, quanto si vuole risparmiare e quanto si spende.

8. Il metodo della busta

Col metodo della busta riusciamo a programmare una spesa certa senza eccessi. Così possiamo dedicare una parte dello stipendio al tempo libero, ad esempio cinema, pizza in compagnia, week end a sciare in inverno o al mare se è bel tempo.

9. Le spese fisse

Se raccogliamo tutte le bollette e le fatture riusciamo ad avere un quadro molto chiaro e dettagliato di quelle che sono le spese fisse. Riuscire a risparmiare ogni mese senza togliersi nulla passa anche da un controllo serrato, almeno una volta l’anno, delle spese fisse: luce, acqua, gas, abbonamenti alla palestra o alla piscina, trasporto, ecc.

10. Le cose non indispensabili

Con un po’ di organizzazione si può dire addio a quelle cose non indispensabili che ci tolgono diversi soldi. Come, ad esempio, l’abbonamento ad un dato quotidiano specializzato oppure il corso di cucina.

11. Gli obiettivi

È importante fissare gli obiettivi, partendo quelli più semplici come mettere da parte 20 euro a settimana piuttosto che un obiettivo di risparmio a lungo termine. Le persone risparmiano in modo più efficace quando puntano a degli obiettivi a breve termine.

12. La regola delle 24 ore

Questa regola consente di evitare l’acquisto di articoli costosi o inutili dato dall’impulso. Pensaci su per ogni acquisto non essenziale per almeno 24 ore.

13. Occhio ai prezzi

Nelle targhette dei prezzi nei supermercati, in piccolo, è riportato il prezzo del prodotto per chilogrammo. In questo modo sarà più facile fare confronti e scegliere il prodotto più conveniente, senza essere influenzati dalle sue dimensioni.

14. Il bancomat

È consigliabile utilizzare il bancomat per non incorrere in commissioni che ledono i nostri risparmi.

15. Comprare i regali in anticipo

Comprare i regali in anticipo ci darà il giusto tempo per pensare ai regali più importanti, che spesso sono i più costosi, e magari comprarli in saldo. In questo modo riusciremo a risparmiare non pochi soldi da mettere da parte e da destinare ad altre spese, magari più urgenti, oppure destinabili a dei fattori di investimenti che possono essere molto importanti sia per il proprio futuro che per il futuro dei nostri cari.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.