L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 21 febbraio 2020

Investire in Borsa, su cosa puntare in questo momento

ECONOMIA - Una domanda che mai come in questo caso potrebbe definirsi di quelle da 1 milione di dollari e che accomuna tanti utenti alle prese con la scelta dell’investimento su cui puntare.

Siamo nel mondo della Borsa, da sempre complesso, articolato, volatile nel senso di non del tutto affidabile.

Il mercato della azioni, come noto, è alquanto labile e segue dinamiche tutte proprie che spesso passano anche da alti e bassi legati a fattori di stretta attualità. In questo momento ad esempio, le varie crisi globali presenti sullo scenario politico contribuiscono in modo sostanziale a variare il quadro di riferimento.

Non c’è da stupirsi e non si parla di un qualcosa di estemporaneo, riferito a questo momento: è così da sempre, chi investe in Borsa è consapevole del fatto che una semplice dichiarazione di un uomo politico, magari capo di un governo, può far crollare o impennare il valore di un titolo sul mercato.

I rischi di investire in Borsa

D’altra parte chi investe in Borsa lo fa per cercare di guadagnare e, come noto, i soldi facili non esistono. C’è sempre da sudare, anche nei mercati finanziari. Partendo da questa premessa, su cosa puntare? Una risposta definitive a chiara non è facile da darsi, proviamo a seguire qualche consiglio della rete come nel caso di quelli elargiti da ItaliaTradingOnline.it.
Si parla della possibilità di investire in rete, utilizzando quindi le note piattaforme di trading online che consentono di accedere ai mercati direttamente dal proprio pc, senza doversi muovere. Una modalità che implica diversi rischio, ovviamente, ma che garantisce una semplificazione massima per chi decide di approcciarsi ai mercati finanziari.

Le piattaforme per investire online

Il fattore determinante in questo caso è la scelta della piattaforma, visto che in rete ce ne sono a iosa e che non tutte operano secondo le leggi vigenti. Per quanto strano possa sembrare, esistono broker virtuali che sono totalmente fuori legge, ovvero che non hanno i requisiti minimi per operare.

Ecco allora che conviene puntare su altro: d’altra parte, per fare un accostamento, chi aprirebbe un conto  corrente presso una banca online che opera senza avere i requisiti? Certamente nessuno visto il rischio di perdere il proprio capitale.

Investire quindi in Borsa anche dalla rete, ma sempre con cautela: e seguire il proprio profilo di rischio, come sempre nella finanza. Chi vuole rischiare perché vuole provare a guadagnare potenzialmente di più, può puntare su titoli più remunerativi ma meno certi. È la regola base del mercato degli investimenti.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.