L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 11 agosto 2020

Amianto sui tetti, sequestrati 8 capannoni

OSIMO - E’ stata sequestrata un’area di circa 10.000 metri quadrati di cui oltre 4000 occupati da 8 capannoni aziendali

, le cui coperture in eternit erano ampiamente deteriorate. L’operazione, effettuata dal comparto navale della guardia di finanza di Ancona grazie ad una ricognizione aerea su una vasta zona del comune di Osimo, è stata necessaria per evitare la diffusione degli elementi nocivi volatili, nelle adiacenze del suolo agricolo.

I capannoni e l’area, non risultando censiti come prevede la legge, sono stati campionati da parte dell’ Arpam, per stabilire il livello di rischio di contaminazione. L’esito degli esami ha confermato la presenza di fibre d’amianto del tipo crocidolite, comunemente detto eternit, pertanto sono state avviate le procedure di messa in sicurezza dell’intero sito. Il sequestro ha interessato anche i rifiuti inerti prodotti dal crollo delle strutture di sostegno dei tetti dell’azienda, insieme ad una gran quantità di pannelli in amianto frantumati, per un totale di 700 mila kg.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato all’Autorità giudiziaria, la quale determinerà oltretutto, lo smaltimento coatto a spese del trasgressore, cosi da determinare la bonifica del luogo.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.