L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 21 settembre 2020

Universitari in festa al Girfalco per salutare la fine dell'anno accademico

FERMO - Festa di fine anno accademico mercoledì 30 maggio a Fermo, organizzata dalla neo Associazione Studenti Universitari (ASTUN asd).

Un momento organizzato dai ragazzi che frequentano l’università fermana, che, come noto, conta le sedi distaccate delle Facoltà di Ingegneria e di Scienze Infermieristiche, afferenti all'Università Politecnica delle Marche. Realtà in crescita come attestato più volte, che vede arrivare a Fermo giovani provenienti da diverse regioni italiane. L’iniziativa vede in programma alle ore 19.00 gli aperitivi nel centro storico, alle ore 22.00 il via alla festa nel parco del Girfalco, alle ore 22.30 la premiazione della squadra vincitrice della 3° edizione del Torneo Astun di calcio a 5 e, a seguire, Dj set con Nikitas (Heartz Club), Alessio Sacripanti e Manu Latini Voice (Altranotte staff). Questa mattina gli assessori comunali Mauro Torresi e Alberto Scarfini hanno incontrato i rappresentanti di Astun, ovvero il Presidente Leonardo Neri, insieme a Alessandro Taddei (che siede anche nel Consiglio Studentesco dell’Università Politecnica delle Marche in rappresentanza degli studenti delle sedi di Fermo) e Lorenzo Di Pietro, cofondatore e tesoriere dell’associazione, che hanno voluto ringraziare il Comune di Fermo per la disponibilità ed il sostegno all’iniziativa.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.