L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 19 novembre 2018

Prostituzione e droga, arrestato latitante: si nascondeva in una casa a Monteleone di Fermo

MONTELEONE DI FERMO - Latitante si nascondeva in un'abitazione, a Monteleone di Fermo: arrestato dai Carabinieri della Stazione di Servigliano e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montegiorgio.

L'uomo, P.G., latitante albanese di 39 anni, era ricercato da mesi, a seguito di una condanna per il reato di favoreggiamento della prostituzione, commesso in Provincia di Teramo, nel marzo del 2005, e per diversi episodi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti risalenti agli anni 2006 e 2007.

L’attività investigativa, condotta dalla Stazione di Servigliano, ha consentito di raccogliere utili informazioni relative alla possibile presenza del latitante a Monteleone di Fermo. A seguito di un articolato servizio di osservazione, pedinamento e controllo, gli operanti sono intervenuti in un’abitazione, dove, nel primo pomeriggio di ieri, è avvenuta la cattura, senza che il latitante potesse opporre resistenza o tentare la fuga. L’uomo è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Fermo, dove sconterà la pena residua di 8 anni, 10 mesi e 15 giorni di reclusione.

Turismo

Dormire in ville e dimore storiche, nelle Marche nasce un nuovo modo di fare turismo

Dormire in ville e dimore storiche, nelle Marche nasce un nuovo modo di fare turismo

MARCHE - Le Marche aprono ville e dimore storiche per proporre, a turisti e visitatori di tutto il mondo, una nuova idea di turismo esperenziale.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.