L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 18 agosto 2019

Sisma, riapre il centro sociale Montone: grande festa

FERMO - E’ stata una bellissima festa in maschera con tanti bambini e famiglie a suggellare la riapertura del Centro Sociale Montone ieri pomeriggio a Fermo.

Infatti in coincidenza con il giovedì grasso nell’ambito del ricco programma di Carnevale la struttura è tornata nella disponibilità del quartiere dei residenti dopo i lavori di ristrutturazione che l’hanno interessato a seguito dei danni del sisma 2016. Un pomeriggio che si è aperto con il taglio del nastro del Sindaco Paolo Calcinaro, presenti gli assessori Mirco Giampieri e Mauro Torresi e del Presidente del Centro Sociale Eros De Santis. Tanto pubblico presente, una presenza veramente numerosa a testimoniare l’importanza del Centro Sociale per i residenti come sottolineato anche dal Sindaco Calcinaro che ha dichiarato “una bellissima sorpresa che rende ancora più soddisfacente il lavoro fatto dall’Ufficio Tecnico e dal Centro Sociale per riportare in agibilità questo importante presidio per un quartiere.

L’affluenza è stata veramente straordinaria, questo è un buon inizio per la nuova vita del Centro Sociale di Montone”. “Intervento – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri - nella parte della struttura che ha subìto lesioni a seguito del terremoto per cui ci si è adoperati e impegnati comprendendo il ruolo essenziale per il quartiere del Centro che è anche una risorsa essenziale di spazi per tutta la città e dunque vedere tanta gente partecipare ci ha fatto particolarmente piacere”. Non nasconde l’emozione il Presidente del Centro Sociale Montone Eros De Santis che ha parlato di una “giornata particolarmente bella quella di ieri che ha veramente emozionato per aver visto il Centro Sociale tornare nuovamente attivo, con tanti bambini e famiglie, sembrava di essere tornati a quando ero bambino io che giocavo e frequentavo il Centro Sociale che ora, con una lunga storia alle spalle è pronto a ripartire con tante iniziative per tutti, in particolare per i bambini”.

Un pomeriggio con cui la struttura è tornata a rianimarsi dopo gli interventi di ristrutturazione coordinati dall’Ufficio Tecnico Comunale, che anche l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani (assente per un impegno già preso) ha voluto ringraziare, insieme al Centro Sociale. Un pomeriggio di musica, maschere, colori, balli, burattini e marionette come quella di Mengone che ha incontrato Pulcinella nell’ambito del programma di Baraonda. “E’ stato significativo dare avvio al Carnevale della città in un quartiere che attendeva di poter riavere disponibile il Centro Sociale” – ha aggiunto l’assessore Mauro Torresi.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.