Folgore in Seconda, arrivano i complimenti del bomber Luca Toni. Un vero…numero uno

91

TERZA CATEGORIA – Ricordate la canzone resa celebre in Germania da Matze Knop quando bomber Luca Toni giocava con il Bayern Monaco?

“Numero uno” si chiamava e rispecchiava in pieno la vena realizzativa del bomber azzurro, fresco di titolo di capocannoniere con il Verona a 38 anni suonati. L’attaccante scaligero ha confermato di essere il numero uno anche in umiltà e simpatia. Ad un incontro come testimonial della Lotto a Trevignano, infatti, l’attaccante ha conosciuto il presidente della Folgore Castelraimondo Alessandro Di Matteo e, tra una chiacchierata e l’altra, hanno registrato un video di complimenti per la vittoria dei play off regionali che hanno proiettato la formazione di mister Enrico Spurio in Seconda Categoria. Video che, prontamente, è stato postato sulla pagina facebook della società.

“Luca è stato l’intera giornata con noi – dice il presidente Di Matteo, rappresentante della famosa azienda di abbigliamento sportivo – mostrando tutta la sua umiltà e disponibilità, come poi dimostrato dal video che ha voluto regalare ai nostri ragazzi. E’ stata una stagione bellissima che, al decimo anno di presidenza, mi ha regalato una gioia incredibile. Abbiamo puntato su tutti i nostri giovani del posto e questa politica è stata ben accolta dal paese che, ogni domenica, portava allo stadio quasi trecento persone. Ho visto crescere questi ragazzi da quando giocavano con i piccoli amici e vederli vincere in prima squadra è straordinario. Forse potevamo chiudere prima il discorso, abbiamo sofferto un po’ di più ma ne è valsa la pena”.

Un sogno, dunque, quello della Folgore che ancora è in vena di festa. E, da numeri uno, non potevano che arrivare i complimenti da uno che, nel calcio che conta, ci gioca e vince da anni. Da vero numero uno, proprio come Luca Toni.

IL VIDEO DI LUCA TONI