Iori:”Un grande Carlini-Orselli grazie al mister. Prossimo anno? Ancora non so nulla”

131

ECCELLENZA – Mauro Iori, durante la stagione in Prima squadra sotto gli ordini di mister Carassai, ha vinto con il suo Corridonia il Carlini-Orselli da assoluto protagonista.

Diciassette, infatti, le reti messe a segno nelle sette gare disputate, risultando determinante per la vittoria finale.

“Il Carlini-Orselli è stata sicuramente una bella vetrina – dice Iori – dove sono stato protagonista grazie alla fiducia accordatemi dal mister Andrea Ribichini che, da ex attaccante, mi ha dato molti consigli utili. Quella appena trascorsa è stata una stagione particolare, iniziata alla Maceratese e proseguita fino a dicembre a Montegiorgio, prima dell’approdo a Corridonia dove abbiamo sfiorato i play off. Ho messo a segno un gol, quello al Tolentino, che da ex è costato loro la vittoria del campionato. Per quanto riguarda il futuro ho ricevuto diverse proposte ma, per correttezza, vorrei prima parlare con il Corridonia. Qualora non restassi non ne faccio una questione di categoria, ma di progetto e serietà, con un mister che mi dia fiducia e punti sulle mie qualità”.