La Cluentina rialza la testa e ferma sul pari l’Amatori Corridonia

141

PRIMA CATEGORIA – di Paolo Ferranti

La pausa a cui è stata costretta la Cluentina a causa del rinvio del match in casa della Moglianese,

ha consentito ai giocatori di mister Bonfigli di presentarsi in casa, al cospetto dell’Amatori Corridonia, rinfrancata e vogliosa di cancellare le prestazioni poco esaltanti delle ultime partite. Le premesse, tuttavia, sono tutt’altro che positive: pronti via e al 4° la Cluentina si ritrova in svantaggio a causa di una disattenzione della propria retroguardia che consente ad Okere di ritrovarsi faccia a faccia con Menghi e di superarlo con rasoterra non forte ma preciso. Gli ospiti tentano subito di approfittare del momento favorevole. Tra l’11° e il 12° Ci provano Moschetta con un tiro dai 25 metri (alto) e Scarpeccio con un rasoterra dal centro dell’area ben controllato dal portiere avversario. Al 14°, tuttavia, da una punizione concessa per fallo al limite dell’area su un proprio attaccante, la Cluentina ristabilisce la parità: mentre tutti si aspettano il destro a giro di Nicola Rapacchiani, è Cerquetta a superare Piergiacomi con un rasoterra teso di sinistro che passa sotto la barriera. L’occasione per mettere in mostra le proprie doti balistiche, tuttavia, Nicola Rapacchiani ce l’ha al minuto 29: interno destro carico d’effetto che sibila vicino al palo alla sinistra di Piergiacomi ma finisce fuori dallo specchio della porta. Un minuto dopo è Carlini per gli ospiti a sfiorare il gol con un destro di prima intenzione, dopo un batti e ribatti in area della Cluentina. Al 37°, l’occasione migliore per il raddoppio la crea ancora Okere con un tiro fulmineo da fuori area che si stampa sul palo con Menghi immobile. Sul fronte opposto è Sidibe a provarci: prima con un sinistro dal limite fuori misura e poi, sullo scadere, centrando un difensore avversario da buona posizione.

La ripresa si apre subito con una ghiotta occasione per Nicola Rapacchiani, il quale, servito involontariamente dai difensori avversari in piena area di rigore, non riesce a centrare la porta e portare la propria squadra in vantaggio. In questa fase la Cluentina prova a spingere e l’Amatori Corridonia decide di operare il primo cambio della partita: è il 57° quando Moriconi rileva Martinelli. Quasi contemporaneamente, quando il momento sembra favorevole ai padroni di casa, sono gli ospiti a riportarsi in vantaggio: da calcio d’angolo è nuovamente Okere ad andare in gol di testa, svettando sui difensori avversari. Trascorrono tre minuti e Sidibe sfiora il palo con un tiro dal limite dell’area. Dopo un giallo per Cerquetta e un’occasione non sfruttata da Dario, al 67° mister Martinelli decide di togliere Scarpeccio e di mandare in campo Tamburrini. E' ancora la Cluentina, tuttavia, a cercare il pari con il solito Nicola Rapacchiani che, su punizione dal limite dell’area, calcia teso ma troppo centrale per superare il portiere avversario. Al 77°, un attimo prima dell’ingresso di Carlini per Cotichelli, sono Bellesi e Cerquetta a dialogare bene, consentendo a quest’ultimo di arrivare al tiro ma senza successo. Tre minuti dopo Bellesi regala il pallone ad Okere che si invola verso la porta della Cluentina e costringe Menghi ad uscire con i piedi per sventare il pericolo. Dopo l’ingresso di Flavio Rapacchiani al posto di Cerquetta e l’allontanamento di mister Bonfigli dal campo di gioco, all’88° è lo stesso Bellesi a farsi perdonare l’errore precedente: il numero 16 biancorosso riceve palla al limite dell’area, la fa rimbalzare davanti a sé e la calcia con potenza e precisione non lasciando scampo al portiere avversario. E’ il gol del 2-2. Prima del fischio finale da parte dell’arbitro Eremitaggio c’è spazio solamente per la seconda ammonizione della giornata, stavolta ai danni di Flavio Rapacchiani.

Il match si chiude con due gol per parte e costringe l’Amatori Corridonia al 4° pareggio consecutivo, mentre per la Cluentina, specie per la prestazione offerta, potrebbe rappresentare un primo segnale di ripresa dopo le difficoltà incontrate in queste prime partite del girone di ritorno.

CLUENTINA: Menghi, Perfetti, Salciccia, Dario, Cerquetta (82° Rapacchiani F.), Cervigni, Cotichelli (77° Carlini), Cacchiarelli, Sidibe, Rapacchiani N., Montironi (67° Bellesi). All. Bonfigli

(A disp. Scoppa, Cioppettini, Calamita)

AMATORI CORRIDONIA: Piergiacomi, Zuffati, Taglioni, Rapacchiani G., Moschetta, Martinelli F. (57° Moriconi), Pettinari, Ciccioli, Carlini, Scarpeccio (67° Tamburrini), Okere. All. Martinelli

(A disp. Gigli, Luciani, Cardinale, Moroni, Petritoli)

Marcatori: 4°, 57° Okere (A), 14° Cerquetta (C), 88° Bellesi (C)

Arbitro: Eremitaggio (Ancona)

Ammoniti: 60° Cerquetta (C), (92°) Rapacchiani F.