L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 19 maggio 2019

Pubblicità su Google: perché Conviene

LAVORO - Pubblicità su Google? Se ne parla spesso: il campo del Web Marketing offre grandi possibilità alle aziende e ai privati che vogliono aumentare le vendite dei propri prodotti o servizi.

Fare Pubblicità su Google, infatti, è diventato oggi indispensabile per competere in un mercato sempre più aggressivo. Conoscere i giusti strumenti ci permette di stare un passo avanti rispetto ai nostri competitor e di mettere in atto strategie infallibili.

Pubblicità su Google: è davvero così Importante?

Perchè è così importante concentrarsi proprio su Google? Perchè con i suoi 3,3 miliardi di ricerche effettuate al giorno è il motore di ricerca più utilizzato. In quest'ottica diventa fondamentale posizionare il nostro sito tra i primi risultati che appaiono, così da renderci più facilmente "rintracciabili" dagli utenti che effettuano una data ricerca. In aggiunta, Google offre tanti strumenti per fare pubblicità e monitorare le proprie vendite e conversioni.

Pubblicità organica e a pagamento: SEO e SEM

Parlando di Pubblicità su Google bisogna innanzitutto imparare qualche concetto. Una prima differenza va fatta tra pubblicità organica e a pagamento

- Organica: indica tutte quelle strategie effettuate senza dispendio di denaro, che mirano a posizionare un dato sito o una data pagina nei primi posti della Pagina di Ricerca (o SERP).

- a Pagamento: mediante annunci pubblicitari con i tools e le piattaforme che Google stesso propone.

Ulteriore distinzione va fatta tra SEO e SEM:

- SEO sta per Search Engine Optimization, cioè l'insieme delle strategie per aumentare in organico il posizionamento di un sito web. E' un approccio lento nella partenza ma efficace nel tempo.

- SEM sta per Search Engine Marketing ed è relativa all'inserimento di annunci a pagamento per avere visibilità. "Fare SEM", contrariamente al fare SEO, garantisce risultati più immediati ma meno duraturi nel tempo perchè legati al budget speso.

SEM e SEO vanno integrate al meglio per posizionare la propria attività e garantire agli utenti un'esperienza di navigazione ottimale.

Pubblicità su Google: Google Ads

Google Adsè lo strumento principe per approcciarsi alla Pubblicità su Google. Tramite Google Ads è possibile far apparire i propri annunci in due macro aree principali:

- Rete di Ricerca- Annunci che vengono mostrati nella SERP quando gli utenti effettuano una data ricerca. Questi annunci vengono messi in una posizione privilegiata rispetto a quelli organici.

- Rete Display- Annunci che appaiono all'interno di banner pubblicitari ospitati da tanti siti esterni, partner di Google.

Google Ads e le Keywords

Google Ads opera tramite le keywords, cioè le parole chiave digitate dagli utenti per cercare servizi e prodotti su Google.
Se io ho un autolavaggio a Roma, infatti, sarà utile per me apparire ogni volta che un utente scrive su Google "autolavaggio a roma" o "lavaggio auto a roma" e così via.
Sarà quindi mia premura scegliere le keyword che più rispecchiano la mia attività, per poi investire su di esse.

Il principio è quello di un'asta: si offre una somma per le parole chiave che ci interessano, che hanno un prezzo variabile a seconda della concorrenza e delle offerte fatte per esse. Il sistema di pagamento è detto Pay per Click: quando un utente clicca sull'annuncio, Google scala una somma dal budget dell'inserzionista, che dovrà quindi comunicare a Google quanto è disposto a spendere per ogni clic.

In questo senso, una buona strategia sarà quella di scegliere parole chiave quanto più specifiche ma con poca concorrenza per evitare di sprecare budget. In questi casi potrebbe essere utile l'aiuto di un'agenzia di Web Marketing che sappia come muoversi e su quali parole puntare per massimizzare gli introiti.

Pubblicità su Youtube con Google

Tramite Google Ads è anche possibile creare Annunci video che andranno su YouTube e nella Rete Display. Optare per una campagna video può rivelarsi una scelta efficace per artisti musicali, aziende di design, moda, ristorazione e in generale per tutte quelle attività che necessitano di una presentazione di forte impatto visivo.

Pubblicità con Gmail

Un’altra opzione è quella di fare pubblicità utilizzando Gmail, il servizio di posta elettronica di Google. E' possibile far arrivare gli Annunci all'interno della casella e-mail dei nostri utenti target, che potremo selezionare in base a molti parametri (interessi, età, sesso, località, dispositivo utilizzato). Questo tipo di campagna pubblicitaria è utile nel caso si voglia dare rinforzo e supporto ad una campagna Ricerca o Display.

Google Shopping

Dulcis in fundo, si può sfruttare Google per far apparire il proprio catalogo di prodotti nelle Pagine di Ricerca, nella Rete Display o sulla piattaforma Google Shopping. In Annunci di questo tipo i prodotti appariranno corredati di foto, prezzo ed altre informazioni utili per l'acquisto.

In Conclusione

In questo articolo abbiamo visto come sia complesso ma affascinante il mondo della Pubblicità su Google. Un sistema in continuo aggiornamento programmato per gestire all'istante tantissime parole chiave, per fornire agli utenti risultati sempre più precisi ed esaurienti in base alle loro richieste. Diventa indispensabile quindi imparare a ragionare in termini di parole chiave e pay per click, magari consultando uno specialista che ottimizzi i nostri Annunci e ci eviti di perdere tempo e denaro.

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.