L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 25 giugno 2019

Ricerca avvocati divorzisti: perché ad inizio anno aumentano le richieste

LAVORO - La ricerca di avvocati divorzisti sta facendo registrare un incremento delle richieste, in tutta Italia e anche online, negli ultimi giorni. Il dato non è casuale, a ben vedere.

Anzi questa tendenza si ripete ogni anno. Dopo le feste di Natale infatti, aumentano le domande di divorzio. Aldilà dell’apparenza dunque, che vuole le famiglie riunite nei giorni di Natale, questo risulta essere un periodo critico per le coppie in crisi. Non è un caso dunque che il 25% delle coppie che si separano lo fa a gennaio.

Dopo Natale aumenta la ricerca di avvocati e terapeuti

Psicologici e terapeuti di coppia spiegano infatti che le ferie natalizie “costringono” a passare più tempo insieme. Questo, in alcuni casi, può far emergere tensioni scatenando conflitti. Stesse dinamiche che si registrano, non a caso, a fine estate. E’ importante però, come sempre, non confondere una crisi passeggera, fisiologica in ogni rapporto soprattutto se di lunga data, con una rottura definitiva, anticamera del governo. In questo senso concordano psicologici, terapeuti di coppia e avvocati divorzisti.

Avvocato Divorzio: quanto tempo prima cercarlo?

Avviare la ricerca dell’avvocato divorzista alla prima crisi con il coniuge sarebbe paradossale. Nessun avvocato divorzista vorrebbe perdere tempo in pratiche che non partono da una convinzione ferrea. Peraltro, soprattutto se una delle due parti non è d’accordo, il divorzio è un percorso lungo e per certi versi travagliato. La prima fase è rappresentata, come noto, dalla separazione (che può essere consensuale o giudiziale). La domanda di divorzio può essere presentata dopo sei mesi dalla separazione consensuale e dopo un anno da quella giudiziale.

Ricerca Avvocati: come cambia il divorzio nel 2019

Quando si parla di divorzio breve? Come per la separazione, il divorzio può essere consensuale (e questo accelera di molto i tempi) o giudiziale (se non c’è accordo tra gli ex coniugi). Nel primo caso, i tempi per il divorzio sono quelli tecnici che passano dal deposito del ricorso al deposito della sentenza da parte del Tribunale (mediamente dai 2 ai 9 mesi). Nel secondo caso invece, tenuto conto anche dei rinvii delle udienze, difficilmente la sentenza di divorzio arriva prima di un anno e mezzo (tanto che non è raro che nel frattempo il procedimento diventi consensuale per volontà delle parti). Fatta questa premessa è facile comprendere perché, nella ricerca dell’avvocato divorzista, giocano un ruolo fondamentale empatia e fiducia tra cliente e professionista. Si tratta di procedimenti giudiziari che possono durare anche anni e vi troverete a condividere con l’avvocato del divorzio alcuni aspetti intimi e privati della vostra sfera matrimoniale. Tenete conto al momento della scelta!

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.