L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

martedì, 25 giugno 2019

Sei straniero e ti serve il Visto per l’Estero?
Il C.A.V. di Milano è la soluzione per te

Benvenuto. Ovvero, Welcome Bienvenido هلاً و سهلاً Fùnyìhng Bienvenue স্বাগতম Hoş geldin Bun venit خوش آمدید Добредојде Mirë se vjen  환영합니다ברוך־הבאVitajte ਜੀਆਇਆYōkoso வாங்கXush kelibsiz Dobrodošli Добро Selamat Soo Тавтай  пожаловать datang dhowow илогтун Karibu ยินดีต้อนรับस्वागतਨੂੰપધારો.

È questo il messaggio che campeggia al Centro Assistenza Visti di Milano la nota agenzia privata che da decenni si occupa di assistere chiunque -italiano, o straniero- abbia bisogno di un Visto per l’Estero. Perché la professionalità è così.

Tutto il supporto di cui hai bisogno

Al Centro Assistenza Visti (ovvero C.A.V.) venire in contatto con persone di provenienze lontane, di culture diverse e di religioni differenti è la norma: lo staff stesso è internazionalee proprio per questo sa fornire tutta l’assistenza del caso.

Infatti, lo scopo del Centro Assistenza Visti di Milano è di aiutare chi si trova a viaggiare in Paesi dove si richiede il Visto d'ingresso: una procedura non sempre facile da comprendere, per la quale il supporto di persone esperte può fare davvero la differenza, eliminando ogni dubbio ed incertezza.

Qual è il tuo problema? Al C.A.V. si risolve
Ci possono essere diversi problemiche sorgono quando si deve fare richiesta di Visto per l’Estero. In primo luogo, le informazioni fornite online non sono comprensibili, o non si ha padronanza delle procedure informatiche: è normale, considerando che richiedere il Visto è un processo burocratico delicato.
Ma può anche succedere che non si abbia computer o stampante, che non si riesca a caricare la fotografia, che non si abbia un indirizzo di posta elettronica, o non si abbia un browser supportato sul pc. Niente paura: al C.A.V si può ovviare a tutto questo.

Stesso discorso anche sul lato economico: se non si ha a disposizione una carta di credito (o non si conosce abbastanza bene la lingua inglese per capire il da farsi), il C.A.V. ha la soluzione ideale.

Come funziona? Come ti è più comodo

Ci si può mettere in contatto con il C.A.V. in numerosi modi. Tendenzialmente, il primo passo (gratuito e senza impegno) è compilare online il Modulo Veloce: un form che permette al richiedente di capire che tipo diVistogli serve, e al Centro Assistenza Visti di comprendere quali documenti siano necessari per la sua procedura.

In alternativa, si può passare nella sede a Milano (non serve fissare un appuntamento): chiedere informazioni e capire meglio cosa significa nel concreto richiedere un Vistonon costa nulla.

 

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.